Giovedi, 12 dicembre 2019 ore 12:52  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
INPROVINCIA

Giornata di apertura ieri del MUSE festival II a Girifalco

Tenuto l’incontro-dibattito dedicato alle tematiche della valorizzazione turistica e culturale dei Borghi Calabresi

Giornata-di-apertura-ieri-del-MUSE-festival-II-a-Girifalco
Venerdì 19 Luglio 2019 - 12:0

Giornata di apertura ieri del MUSE festival II che continuerà fino all’8 settembre con 10 giornate di musica, teatro, cinema, fotografia, pittura, turismo sostenibile puntando alla valorizzazione di Borg@rte a Girifalco e promuovere l'inclusione sociale dei giovani NEET's svantaggiati del territorio.
Il festival ha preso il via ieri alle 18 con l’apertura di un’esposizione artistica a cura di due artisti calabresi: l’illustratrice Paola Morpheus Loprete e Mattia Simonetta che ha riscosso notevoli apprezzamenti da tutti i visitatori di ogni fascia d’età, essendo opere sperimentali che mescolano fotografia e illustrazione in ogni opera. 
Contemporaneamente l’associazione ha continuato l’operazione di internazionalizzazione del festival proponendo una visita guidata esperienziale gratuita per le vie di Borg@rte e di tutto il centro storico di Girifalco a 30 persone provenienti da Austria, Spagna, Portogallo, Canada, Senegal e Gambia. 
A seguire, dopo la presentazione del programma delle giornate del Festival del Presidente dell’associazione Connecting Europe, Daniele Quaresima, si è tenuto l’incontro-dibattito dedicato alle tematiche della valorizzazione turistica e culturale dei Borghi Calabresi che ha visto la partecipazione di personaggi delle istituzioni, esperti del settore e imprenditore come il Sindaco del Comune di Girifalco Pietrantonio Cristofaro, Luigi Muraca già consigliere comunale del comune di Lamezia Terme , Pietro Curatola amministratore unico Centro territoriale Europeo, Giovanni Renda Presidente Associazione Borghi da rivivere, Francesco Carnovale Presidente Borgo della longevità Bivongi, Angelo Marra Presidente Associazione Reebot, provenienti da diverse località turistiche calabresi quali Scilla, Soverato, Reggio Calabria, Bivongi. Un incontro che ha interessato fortemente il pubblico presente per via dell’attualità e dell’importanze delle tematiche trattate quali turismo in Calabria, sviluppo economico , avviamento start-up innovative , condividendo l’esperienza sul campo degli ospiti.
Alle 21 l’associazione ha festeggiato l’apertura del festival con un happy hour e una degustazione di prodotti tipici calabresi offerti dall’aziende agricole del territorio e con un concerto musicale della band “+39 Acoustic Trio band” di Soverato, guidato dalla splendida voce di Angela Ranieri. 
Il festival proseguirà giovedì con un concerto musicale dell’artista lametino Reino, dell’etichetta discografica Schiavetti Records, sempre presso l’area Borg@rte, centro storico del comune di Girifalco. 




ULTIMISSIME