Mercoledi, 21 agosto 2019 ore 13:45  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

L'avvio della differenziata porta a porta in centro storico parte bonificando i rifiuti ingombranti depositati fuori dai cassonetti stradali

Oggi doveva essere la giornata di rimozione dei contenitori stradali, ma è stata necessaria una pulizia extra

L-avvio-della-differenziata-porta-a-porta-in-centro-storico-parte-bonificando-i-rifiuti-ingombranti-depositati-fuori-dai-cassonetti-stradali
Lunedì 22 Luglio 2019 - 21:10

Partita oggi ufficialmente la raccolta differenziata porta a porta anche nel centro storico ai piedi del castello Normanno Svevo, è stata invece una giornata di lavoro extra differente per gli operatori della Lamezia Multiservizi. Se infatti in calendario era prevista nella giornata odierna la scomparsa dei cassonetti stradali, l’orario di lavoro è stato dedicato invece alla pulizia di numerosi rifiuti ingombranti che qualche cittadino ha deciso di depositare come “ultimo saluto” al sistema tradizionale di raccolta stradale della spazzatura. Già ieri via Garibaldi e Largo Statti sembravano mini isole ecologiche, oggi però prontamente ripulite, per la quantità di rifiuti ingombranti ammassati, mentre ancora pezzi di mobili, materassi o elettrodomestici rotti comparivano in via Torre, via Lissania, via Ubaldo De Medici.
Se ad ogni emergenza rifiuti si invoca da più parti l’implementazione della raccolta differenziata porta a porta, poi i primi passi quando avviene non sono incoraggianti.
Gi.Ga.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lameziainforma (@lameziainforma) in data: 22 Lug 2019 alle ore 12:14 PDT

 




ULTIMISSIME