Venerdi, 13 dicembre 2019 ore 15:31  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

Una 'metropolitana lametina' sollecitata dall'Associazione Ferrovie in Calabria

Si chiede l'avvio immediato dell'elettrificazione del tratto Lamezia Terme Centrale - Lamezia Terme Nicastro, considerando che è prevista l'elettrificazione dell'intera trasversale

Una-metropolitana-lametina-sollecitata-dall-Associazione-Ferrovie-in-Calabria
Lunedì 12 Agosto 2019 - 14:11

L’Associazione Ferrovie in Calabria promette « impegno, in quanto associazione che ha come obiettivo l'incremento dell'utilizzo del vettore ferroviario da parte dell'utenza calabrese, quello di promuovere e pubblicizzare il ritorno del treno a Sambiase, affinché l'istituzione di questa fermata che per un anno, dal 9 settembre, sarà attiva in via sperimentale per verificarne l'effettiva fruizione da parte dell'utenza, diventi un provvedimento finalmente definitivo, preludio (tra l'altro), ad un sempre auspicato potenziamento del servizio ferroviario sulla trasversale Catanzaro Lido - Lamezia Terme Centrale». 
Si ricorda come sia stato proposto «alcuni mesi fa l'avvio immediato dell'elettrificazione del tratto Lamezia Terme Centrale - Lamezia Terme Nicastro, considerando che è prevista l'elettrificazione dell'intera trasversale. Questo provvedimento iniziale renderebbe possibile la creazione, in tempi relativamente brevi, di una sorta di "metropolitana lametina", attestando a Nicastro i servizi regionali Rosarno - Lamezia Terme Centrale via Tropea / Vibo Marina effettuati in trazione elettrica, mettendo quindi in connessione il cuore di Lamezia Terme anche con il vibonese. Ma il nostro impegno per Lamezia Terme ed il potenziamento dei suoi servizi di trasporto pubblico locale, su ferro e su gomma, non si limita solo a questo: con il valido supporto dell'amico Giancarlo Nicotera, torneremo presto a discutere anche di riutilizzo dell'ex fascio merci di Lamezia Terme Nicastro per la creazione di una autostazione di interscambio gomma/ferro, la valorizzazione dell'ex Opificio di Lamezia Terme, lo spostamento della fermata degli autobus a lunga percorrenza dal piazzale di Lamezia Terme Centrale al piazzale in cui si trova monumentata la locomotiva a vapore 740 278 a Sant’Eufemia, e relativa intitolazione di questo piazzale alle vittime del terribile incidente ferroviario di Eccellente del 21 novembre 1980». 
 




ULTIMISSIME