Domenica, 25 agosto 2019 ore 02:31  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Buon test per Vigor Lamezia e Castrovillari, 2-2 il finale al “Guido D’Ippolito”

Test che dà indicazioni sia alla compagine di Promozione che a quella di serie D.

Buon-test-per-Vigor-Lamezia-e-Castrovillari-22-il-finale-al-Guido-DIppolito
Martedì 13 Agosto 2019 - 18:50

CASTROVILLARI – VIGOR LAMEZIA 2-2
CASTROVILLARI
: La Rosa, Barilaro, Greco, Mansueto, De Pace, Vona, Cangemi, Chironi, Puntoriere, Gagliardi, Miocchi. A disp: Manno, Mattei, Ferrante, Consiglio, Costabile, Lucido, Carranza, Cuzzovaglia, Krajina, Roselli, Arementano. All: Marra
VIGOR LAMEZIA: Marra, Parisi, Gagliardi M, Curcio, De Nisi, Villella, Foderaro M, Iudicelli, Angotti, Maio, Foderaro G. A disp: Mercuri, Gullo, Lucia, Patania, Caruso, Pisani, Ianni, Ombrella, Gallo, Gagliardi G. All: Salerno
di GIANLUCA GAMBARDELLA
Buon test per Vigor Lamezia e Castrovillari, con il 2-2 finale che al “Guido D’Ippolito” dà indicazioni sia alla compagine di Promozione che a quella di serie D.
Ancora senza Terranova ed Antonio Mercuri, a parte per recuperare da problemi fisici, gioca un buon primo tempo la Vigor Lamezia al cospetto di un avversario di 2 categorie superiore, con parità che poi alla distanza al netto dei cambi rimane anche nel secondo tempo con un gol per parte segnato sia nei primi 45 minuti che nella ripresa.
In avvio due buone occasioni per la Vigor (Maio non aggancia l’assist di Giovanni Foderaro, Curcio non inquadra la porta da fuori area), ma è il Castrovillari che dopo un tentativo di Puntoriere passa in vantaggio al 5’: Cangemi ribadisce in rete dopo che Marra in tuffo si era messo in mostra sul colpo di testa di Mansueto servito da schema sul primo corner della gara.
Al 21’ arriva il pareggio Vigor in ripartenza: sponda di petto di Angotti per Maio, dalla trequarti palla che va sulla destra per Giovanni Foderaro che entrato in area insacca in diagonale sul palo opposto nonostante l’intervento di La Rosa in tuffo.
Intorno alla mezzora un paio di occasioni da ambo i lati, ed ospiti che collezionano un numero maggiore di corner rispetto agli avversari. La Rosa provvidenziale nella situazione opposta su una conclusione ravvicinata di Iudicelli, Puntoriere è ancora una volta pericoloso poco dopo dalle parti di Marra.
Mister Marra prova a mutare modulo passando al 3-5-2, ed anche i toni agonistici in campo salgono di livello dopo qualche intervento troppo deciso, ed alla fine dei 45 minuti il risultato è in parità.
Ad inizio ripresa dentro nella Vigor il portiere Mercuri, Ombrella per Gagliardi, Caruso per Iudicelli, nel Castrovillari Manno, Mattei, Ferrante, Consiglio, Costabile, Krajina, Cuzzovaglia mutano gran parte dell’undici iniziale.
Al 2’ rigore di Marco Foderaro che concretizza il penalty conquistato da Angotti, 3 minuti dopo Ferrante di testa insacca il calcio d’angolo battuto da Consigli.
Spazio tra i biancoverdi dopo il 10’ anche per Pisani e Gullo, ed al 14’ Mercuri è chiamato agli straordinari su Cuzzovaglia. Salerno dà spazio anche a Gabriele Gagliardi, e pian piano anche gli altri under biancoverdi trovano spazio. Marra inserisce gli ultimi elementi non entrati fino a quel momento (15’), Mercuri sulla linea salva il tiro a botta sicura di Cuzzovaglia (36’) con Villella a spazzare, ultima vera occasione prima del fischio finale e momento amarcord per alcuni biancoverdi con Vanzetto, ora tecnico in seconda del Castrovillari. 




ULTIMISSIME
Presentazione Sambiase, le foto
Venerdì 23 Agosto 2019