Venerdi, 20 settembre 2019 ore 16:06  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
INPROVINCIA

A Jacurso in scena la compagnia Vercillo con la Fortuna con la C maiuscola

Esordio per il giovane attore Pietro De Fazio 

A-Jacurso-in-scena-la-compagnia-Vercillo-con-la-Fortuna-con-la-C-maiuscola
Venerdì 23 Agosto 2019 - 17:35

A Jacurso la rappresentanza teatrale “Fortuna con la C maiuscola”, a cura della compagnia lametina “Giovanni Vercillo”. Presso l'anfiteatro comunale di Jacurso, gli attori lametini hanno portato in scena la esilarante commedia in 2 atti, liberamente tratta da Eduardo de Filippo, con la regia di Raffaele Paonessa.

 Due ore di divertimento con le espressioni colorite del vernacolo lametino e la intricata trama della famiglia Ruoppolo. La commedia si rifà alla farsa, con lo scopo di divertire ed emozionare, e dove la comicità però, emerge dal dolore e dalle lacrime. 

Protagonista è una famiglia degli anni ‘60 con la necessità di sopravvivere anche sotto il profilo meramente alimentare, proiettando il pubblico in una dimensione che in questo particolare momento storico-umano, si colora di agghiacciante realismo. Tra la moglie Maria e il marito Antonio, vi è Pasqualino (nipote di lei), giovane mentalmente disabile, che capitalizza l’attenzione del pubblico con il suo grottesco ruolo e la sua comica caratterizzazione. Don Antonio è convinto che la vera fortuna nella vita è quella di avere soldi e pur di racimolarne, firma carte false e inventa falsi funerali. Nel suo tramare, entra in complicità con un notaio di spessore ed un avvocato di arguto intuito. Don Antonio contagerà con la sua artistica follia, anche una coppia discussa ma molto affiatata, don Ciccio e donna Amalia. Finalmente però, il fato bacia la famiglia Ruoppolo, ed alla fine arriveranno anche i soldi ma, con tutti gli attori in scena, illuminati dal tecnico audio-luci Gennaro Guadagnuolo, scopriremo che la vera fortuna, sarà la conquista dell’affetto della propria famiglia. 

Al suo debutto da attore con la compagnia, è stato il giovanissimo Pietro De Fazio, che ha impersonato il personaggio del barone, vincendo grazie al calore dei presenti l’ansia della prima volta. 

Il gruppo Teatro Vercillo a conclusione della commedia, ha ringraziato il caloroso pubblico per l’affetto ricevuto, ed ha espresso il suo plauso all’amministrazione comunale, nella persona dei presenti, Sindaco Serratore e del suo Vice Ciliberto, per aver concesso loro l’onore di partecipare alla rassegna estiva “Jacurso Insieme”.

"A questi amministratori – hanno sottolineato gli attori – rivolgiamo la nostra stima perché, nonostante le tante criticità organizzative, si spendono per regalare ai loro concittadini ed ai tanti turisti, cultura in tutte le sue forme. È importante aprire le porte ad ogni iniziativa che crei condivisione nel segno dell’arte e della tradizione. Da lametini, auspichiamo per la nostra città una rinascita che parta proprio dalla riapertura dei teatri, luoghi per eccellenza di cultura". Con la degustazione del rinomato gelato, eccellenza calabrese, si è conclusa una serata sotto il cielo stellato del suggestivo borgo di Jacurso.




ULTIMISSIME