Sabato, 23 novembre 2019 ore 02:37  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Affidamento diretto per la fornitura di arredi ed elettrodomestici per i 3 asili nido comunali lametini

Alla ditta Camillo Sirianni di Soveria Mannelli confermando una spesa totale di 24.000 euro

Affidamento-diretto-per-la-fornitura-di-arredi-ed-elettrodomestici-per-i-3-asili-nido-comunali-lametini
Giovedì 29 Agosto 2019 - 15:55

Dopo i precedenti tentativi sul Mepa, con gare andate deserte a giugno e luglio, oggi l’amministrazione comunale lametina approva l’affidamento diretto alla ditta Camillo Sirianni di Soveria Mannelli per la fornitura di arredi ed elettrodomestici per le strutture di asili nido comunali per l'importo di 19.672,13 euro, oltre iva al 22% pari ad 4.327,87. Il totale sarebbe così di 24.000 euro, ovvero l’esatta somma prenotata come spesa già in precedenza.
Sempre oggi in ambito asili comunali vengono confermati gli impegni di spesa per la gestione triennale (il servizio affidato il 19 agosto alla Cooperativa Sociale Orsa decorrerà dal 30 settembre 2019 e avrà la durata di 22 mesi, compatibilmente con i periodi di apertura del servizio ai sensi del regolamento vigente, con conclusione al 30 settembre 2021) delle strutture di:

  • Via Conforti 929.477,64 euro 
  • Via Spartivento 703.953,59  euro
  • Via Giovanni XXIII 703.953,59 euro

Anche in questo caso gli stessi uffici comunali rimarcano come «il Comune di Lamezia Terme risulta beneficiario delle risorse finanziarie del Piano d'Azione per la Coesione Programma Nazionale Servizi di Cura all'Infanzia e agli Anziani non autosufficienti (PAC-PNSCIA), finalizzate tra l'altro al sostegno alla gestione per strutture a titiolarità pubblica. L'utilizzo dei fondi PAC-PNSCIA consentirebbe il sostegno alla gestione del servizio per un periodo massimo di 10 mesi, comunque terminante a giugno 2020, in coincidenza con la chiusura del programma, a condizione che le strutture ove insiste il servizio siano accreditate ai sensi della L.R. N°15/2013 relativa ai servizi educativi alla prima infanzia. E’ in corso di definizione l'iter di accreditamento ai sensi della Legge Regionale succitata , che prevede quale termine ultimo per l'adeguamento delle strutture il 30 giugno 2020, e nelle more della completa definizione delle procedure di accreditamento e conseguentemente dell'utilizzo dei fondi PAC, il servizio sarà realizzato a valere su fondi comunali».
g.g.




ULTIMISSIME
Incontro a Martirano sull'8x1000
Venerdì 22 Novembre 2019