Domenica, 15 settembre 2019 ore 17:58  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Camion in colonna fuori dall'impianto di San Pietro Lametino, cerca di ripartire il ciclo dello smaltimento dei rifiuti

Dopo l’ennesima ordinanza da parte del presidente della Regione Calabria, prova a ripartire il settore dello smaltimento rifiuti regionale

Camion-in-colonna-fuori-dall-impianto-di-San-Pietro-Lametino-cerca-di-ripartire-il-ciclo-dello-smaltimento-dei-rifiuti
Lunedì 09 Settembre 2019 - 13:45

Dopo l’ennesima ordinanza da parte del presidente della Regione Calabria, prova a ripartire il settore dello smaltimento rifiuti regionale, con diversi comuni dell’hinterland lametino a provvedere dai propri profili social ad aggiornare quotidianamente i cittadini sull’operatività del servizio ed eventuali novità. Strategia comunicativa non seguita invece né dal Comune di Lamezia Terme né dalla Lamezia Multiserivizi, che inoltre non hanno fornito chiarimenti né sul sequestro di parte della discarica di località Stretto, né sul mancato ampliamento della raccolta differenziata porta a porta anche nelle zone scoperte di Lamezia Sud entro agosto per come previsto dal piano approvato dalla terna commissariale.

La stessa, in occasione della sporadica comunicazione effettuata, invitava i cittadini a non creare discariche abusive lungo le strade dati i problemi esistenti nel ciclo dei rifiuti, richiesta puntalmente disattesa dai lametini come testimoniano i cumuli di sacchetti, rifiuti ingombranti e di altro tipo che, dal centro alla periferia, compaiono da qualche giorno.

Proprio dal profilo Facebook del Comune di Curinga si documenta la lunga fila di camion in attesa di poter scaricare nell’impianto di trattamento di San Pietro Lametino, centro di riferimento di diversi comuni ricadenti nell’Ato la cui gestione dalla fallita Daneco dovrebbe passare al nuovo insieme di ditte vincitrice del bando regionale dello scorso anno.
g.g.




ULTIMISSIME