Domenica, 15 settembre 2019 ore 18:09  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Il presidente della Vigor 1919 diffida dall'utilizzare la definizione Vigor Lamezia per l'altra società biancoverde, usata però anche dalla lega calcio calabrese

Ammendola si rifà ad una scrittura privata sottoscritta con il presidente della società che non è più attiva da un punto di vista sportivo

Il-presidente-della-Vigor-1919-diffida-dall-utilizzare-la-definizione-Vigor-Lamezia-per-l-altra-societ-biancoverde-usata-per-anche-dalla-lega-calcio-calabrese
Martedì 10 Settembre 2019 - 14:55

Dopo gli anni di idiosincrasia verso ogni ipotesi di una sola squadra calcistica lametina, ora nella città della piana si diverge sull’uso della denominazione Vigor Lamezia, esigenza nata dopo che nel 2017 la società non venne iscritta al campionato di Eccellenza (perdendo così l'affiliazione), generando come nella mitologia greco l’effetto Idra: tagliata una testa, ne sono sorte due diverse, con oggi una squadra iscritta in Eccellenza (l’allora nata dalla fusione tra Staletti e Biancoverdi Lamezia) con il nome di “Vigor Lamezia Calcio 1919”,  e l’altra in Prima Categoria (in questa stagione frutto dell’unione tra Fronti e Vigor 1919) con il nome di "Vigor 1919".
Proprio il presidente di quest’ultima, Vincenzo Ammendola, contesta la denominazione Vigor Lamezia, poiché «nessuna delle due si chiama Vigor Lamezia. La Vigor Lamezia è una Società calcistica che dal luglio 2017 non svolge più attività sportiva», rivendicando di aver sottoscritto il 5 agosto «con la Vigor Lamezia una scrittura privata registrata a Lamezia Terme che prevede la concessione esclusiva alla Vigor 1919 dell’utilizzo del logo, di qualsiasi riferimento storico, immagini digitali o cartacee, meriti sportivi, trofei e quant’altro appartenente alla società Vigor Lamezia. In virtù di ciò, nessun altro soggetto ha il diritto di poter utilizzare la denominazione Vigor Lamezia se non previa autorizzazione della scrivente Vigor 1919».
Ammendola perciò «invita a non utilizzare impropriamente la denominazione Vigor Lamezia ed il relativo marchio, e ad indicare correttamente le società calcistiche con la loro denominazione ufficiale. Qualora si continuasse ad usare arbitrariamente la denominazione Vigor Lamezia o il marchio relativo a tale società, ribadiamo, concesso in uso esclusivo alla Vigor 1919, la scrivente al fine di tutelare la propria immagine e i propri interessi sarà costretta, a propria discrezione, ad adire le vie legali». 
Un invito a non fare sintesi che però troverebbe in difetto già la lega calcio calcio calabrese, visto che già nelle comunicazioni della stessa la società di Eccellenza in alcune occasioni compare come Vigor Lamezia (vedi ripescaggio last minute avvenuto settimana scorsa, o nel formato con in più il "1919" nei risultati della prima giornata), e che dal 2017 è la denominazione che la nuova società ha ottenuto (cambiando dall'iniziale A.S.D. Vigor Lamezia 1919 in A.S.D. Vigor Lamezia Calcio 1919 nell'estate successiva).

Il prossimo mese sarà il centenario della fondazione dell'allora Vigor Lamezia, le premesse per nuove polemiche sembrerebbero esserci tutte.
Gi.Ga.




ULTIMISSIME