Domenica, 15 settembre 2019 ore 18:53  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ISTITUZIONE

Emessa l'ordinanza contro alcolici e contenitori di vetro o lattine per sabato sera attorno al concerto di Giusy Ferreri

In caso di accertate violazioni alle prescrizioni disposte con la presente Ordinanza, salvo che non costituiscano più grave reato, sarà applicata la sanzione pecuniaria da un minimo di 200 ad un massimo di 500 euro.

Emessa-l-ordinanza-contro-alcolici-e-contenitori-di-vetro-o-lattine-per-sabato-sera-attorno-al-concerto-di-Giusy-Ferreri
Mercoledì 11 Settembre 2019 - 12:20

Emessa oggi, come già successo per altri eventi pubblici ed in ultimo il concerto di Al Bano sempre in piazza 5 Dicembre, l'ordinanza che limita la vendita di alcolici e liquidi in contenitori di vetro e lattina sabato attorno all'area del concerto di Giusy Ferreri.

Nel rispetto delle norme nazionali ricordate dalla Circola Gabrielli, sabato sera in occasione del concerto di Giusy Ferreri, dalle 21 fino alle 24, sarà vietata la vendita per asporto di bevande alcoliche in contenitori di vetro o lattine, nonché di altre bevande di qualunque gradazione e in qualsiasi contenitore di vetro, da parte dei soggetti esercenti le attività commerciali e di somministrazione di alimenti e bevande compresi i distributori automatici, semi automatici ed i circoli privati ricadenti in: Piazza 5 Dicembre, Via Cupiraggi, Viale della Libertà, Viale Salvemini, Via delle Terme, Corso Vittorio Emanuele, Via Caparello, Via della Pace, Via Cataldi.

Sarà altresì vietato a tutte le persone presenti e frequentanti aree pubbliche di fare uso e consumare sul posto ogni genere di bevanda alcolica dalle 17 alle 24, abbandonare in luogo pubblico, al di fuori degli appositi contenitori per la raccolta, lattine, bottiglie vuote od altri contenitori vuoti di bevande. In caso di accertate violazioni alle prescrizioni disposte con la presente Ordinanza, salvo che non costituiscano più grave reato, sarà applicata la sanzione pecuniaria da un minimo di 200 ad un massimo di 500 euro.




ULTIMISSIME