Domenica, 15 settembre 2019 ore 18:01  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
INPROVINCIA

Festa patronale nella frazione San Gennaro di Martirano il 18 e 19 settembre

Si parte mercoledì 18 settembre alle 21:30  con lo spettacolo musicale dei Suonatori Ambulanti gruppo composto da Giuseppe Muraca, Giuseppe Gallo, Marilena Bressi, Andrea Bressi e Alessio Bressi.

Festa-patronale-nella-frazione-San-Gennaro-di-Martirano-il-18-e-19-settembre
Giovedì 12 Settembre 2019 - 13:5

Mancano ormai pochi giorni all’avvio dei festeggiamenti in onore di San Gennaro che si terranno nell’omonima frazione del comune di Martirano. Come ogni anno a preparare il programma dell’evento ci sono le due organizzatrici Manuela e Antonella Gallo che, pur tra mille difficoltà burocratiche e logistiche che ormai affliggono le feste patronali, sono riuscite a mettere in piedi un programma, sia religioso che civile, all’altezza delle aspettative dei numerosi partecipanti che giungono a San Gennaro. 
Si parte mercoledì 18 settembre alle 21:30  con lo spettacolo musicale dei Suonatori Ambulanti gruppo composto da Giuseppe Muraca, Giuseppe Gallo, Marilena Bressi, Andrea Bressi e Alessio Bressi.
I festeggiamenti proseguiranno giovedì 19, alle 7, con l’apertura della fiera delle bancarelle che si allarga per tutte le vie della frazione, mentre nella tarda mattinata intorno alle 11 sarà celebrata la Santa Messa. Il pomeriggio alle 15, insieme alle autorità religiose nonché a quelle istituzionali,  processione del simulacro del Santo, che partirà dalla chiesa di San Gennaro fino ad arrivare alla chiesa di Sant’Anna della frazione di San Mazzeo e viceversa, questo anche per suggellare il grande legame tra le due frazioni che praticamente si possono identificare come una unica comunità.
A partire dalle 21.30  si svolgerà il concerto del gruppo “Extra Sound”, che allieterà il pubblico con un ampissimo repertorio che spazia dalla musica leggera attuale nazionale ed internazionale ai classici napoletani fino ai canti e suoni della pizzica e della taranta. 
«Un ringraziamento particolare – concludono le due organizzatrici – va a tutti gli sponsor, all’Amministrazione Comunale e a tutti coloro che parteciperanno alla festa».
 




ULTIMISSIME