Mercoledi, 23 ottobre 2019 ore 04:48  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Profumi e cancelleria contraffatti, sequestrati 2000 articoli da parte della Guardia di Finanza

Al termine del controllo, le fiamme gialle hanno cosi’ sottoposto a sequestro penale oltre 2000 articoli e denunciato alla procura della repubblica di Lamezia Terme la titolare della ditta per i reati di contraffazione e ricettazione

Profumi-e-cancelleria-contraffatti-sequestrati-2000-articoli-da-parte-della-Guardia-di-Finanza
Lunedì 16 Settembre 2019 - 12:20

Prosegue l’attivita’ del gruppo della guardia di finanza di Lamezia Terme a contrasto della commercializzazione di prodotti contraffatti e/o non sicuri. Nei giorni scorsi, infatti, i baschi verdi lametini, nel corso di un controllo ad un esercizio commerciale condotto da soggetti di nazionalita’ cinese, hanno individuato migliaia di articoli artatamente contraffatti, in prevalenza cancelleria per bambini, posti in bella mostra per la vendita.

Gli stessi recavano i ben noti loghi dei personaggi dei cartoni animati di Walt Disney, della Marvel e di tanti altri in voga attualmente anche tra i più giovani. I finanzieri hanno anche rinvenuto sugli scaffali numerose confezioni di profumi che riportavano, alterati ad arte, i nomi e i colori di famosi brand del settore.

Al termine del controllo, le fiamme gialle hanno cosi’ sottoposto a sequestro penale oltre 2000 articoli e denunciato alla procura della repubblica di Lamezia Terme la titolare della ditta per i reati di contraffazione e ricettazione. Le attività descritte si inquadrano nella più generale azione che la guardia di finanza, come forza di polizia a carattere economico – finanziario, pone in essere a contrasto di fenomeni quali la contraffazione dei marchi, la violazione dei diritti di privativa, e, in generale, le condotte illecite che, oltre ad alterare il normale funzionamento del mercato concorrenziale, possono rappresentare un pericolo per la salute dei consumatori, in particolare dei minori.




ULTIMISSIME