Mercoledi, 23 ottobre 2019 ore 04:22  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

Tra i progetti di servizio civile che dovranno essere realizzati sul territorio di Lamezia c’è anche “Passione civica”

Prevede la disponibilità di 4 volontari: 2 per Fondazione Trame e 2 per Ala (Associazione antiracket Lamezia Onlus). 

Tra-i-progetti-di-servizio-civile-che-dovranno-essere-realizzati-sul-territorio-di-Lamezia-c-anche-Passione-civica
Martedì 08 Ottobre 2019 - 10:45

Tra i progetti di servizio civile che dovranno essere realizzati sul territorio di Lamezia c’è anche “Passione civica” che prevede la disponibilità di 4 volontari: 2 per Fondazione Trame e 2 per Ala (Associazione antiracket Lamezia Onlus). 

Passione civica nasce dal percorso congiunto di ALA, Associazione antiracket Lamezia ONLUS e Fondazione Trame, con il fine di sostenere le attività di promozione della cultura e della legalità che le due realtà portano avanti sul territorio locale e nazionale. Ogni anno la Fondazione Trame e Ala promuovono e organizzano “Trame. Il festival dei libri sulle mafie” che nel 2020 giungerà alla sua decima edizione. Inoltre, durante l’anno, ci sarà progetti collaterali che accompagnano tale esperienza, come la diffusione della cultura della legalità presso gli istituti scolastici del territorio oppure le attività di promozione culturale che si svolgono nei locali del Civico Trame. Sede di attuazione del progetto “Passione civica” sarà proprio il Civico Trame, sito in via degli Oleandri, 5 a Lamezia Terme. 

Le attività che impegneranno i volontari saranno essenzialmente: gestione degli spazi di attuazione del progetto e della biblioteca “Trame - Giancarlo Siani” (con prestiti, restituzioni, catalogazione) punto di biblioteca diffusa del Sistema Bibliotecario Lametino al Civico Trame; ideazione e organizzazione logistica, insieme allo staff, di eventi, laboratori, corsi, attività ricreative che si terranno nel corso dell’anno al Civico Trame; partecipazione al progetto #trameascuola, che prevede una serie di incontri nelle scuole di ogni ordine e grado della città con importanti testimonianze da parte di chi lotta contro il crimine ogni giorno. I volontari impegnati nel progetto faranno anche da supporto alla segreteria; sostegno nella programmazione e organizzazione logistica di Trame.10. 

Obiettivi del progetto: sensibilizzare ai temi della legalità, incoraggiare all’esercizio della coscienza civica, educare alla cittadinanza attiva e alla partecipazione democratica, promuovere la cultura come strumento di lotta all’illegalità e favorire momenti di aggregazione sociale, così da innescare un processo di cambiamento positivo.
 




ULTIMISSIME