Mercoledi, 20 novembre 2019 ore 17:55  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

Da domani prende il via la rincorsa verso il primo vero fine settimana elettorale in vista delle amministrative del 10 novembre

Con incontri ed inaugurazioni di punti elettorali sul territorio comunale.

Da-domani-prende-il-via-la-rincorsa-versoil-primo-vero-fine-settimana-elettorale-in-vista-delle-amministrative-del-10-novembre
Giovedì 17 Ottobre 2019 - 18:50

Da domani prende il via la rincorsa verso il primo vero fine settimana elettorale in vista delle amministrative del 10 novembre, con incontri ed inaugurazioni di punti elettorali sul territorio comunale.

Domani alle 17 apertura del punto d’incontro per Rosario Piccioni Sindaco in piazza Italia a Sant’Eufemia con il candidato al consiglio comunale Fernando Miletta per la lista “Lamezia bene comune”. «L’apertura del punto d’incontro sarà occasione per un primo momento di confronto con i cittadini di Sant’Eufemia e di presentazione del programma delle liste per la città» si spiega nella nota.

Il candidato a sindaco, Eugenio Guarascio, domani parteciperà a un evento organizzato da Lidia Vescio, candidata al Consiglio comunale nella lista Pd. "Incontro con giovani amministratori", questo il titolo dell'iniziativa che si terrà alle 18 nella sala di esame dell'Università Mercatorum (palazzo Furci, via Po) e vedrà la partecipazione - oltre che del candidato a sindaco Guarascio - di Michele Caruso (presidente del Consiglio comunale di Francavilla Angitola), Antonio Giglio (già consigliere comunale di Catanzaro), Carlo Poerio (assessore al Turismo, Affari legali, Politiche giovanili e Spettacolo al Comune di Melissa) e del parlamentare Pd Antonio Viscomi. L'evento sarà moderato da Stefano Zoccali.

Anche Il candidato a sindaco, Eugenio Guarascio, esprime solidarietà e vicinanza al Gruppo Raffaele per quanto accaduto al punto vendita Brico di Squillace. «Siamo vicini a tutti gli imprenditori lametini che con tanti sacrifici e abnegazione creano tanti posti di lavoro e producono ricchezza per tutto il territorio» ha affermato il candidato a Sindaco Guarascio, «nella mia trentennale esperienza di imprenditore ho imparato che soltanto l’inflessibilità ed intransigenza ripagano. Mi auguro che le forze dell’ordine in tempi rapidi facciano chiarezza su quanto accaduto ai locali della Raffaele».

Il candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle Silvio Zizza, e tutti i 24 candidati a consigliere, esprimono invece «la piena solidarietà e vicinanza al gruppo imprenditoriale Raffaele a seguito del vigliacco atto intimidatorio subito all’area esterna del Pronto Hobby Brico di Squillace Lido. Trattasi, peraltro, della terza volta che i soliti vagabondi e parassiti di turno danneggiano dolosamente il punto vendita dell’azienda ubicato sul tratto della Strada Statale 106 ricadente nel territorio del piccolo centro posto tra Catanzaro e Soverato». Già questa mattina il candidato a sindaco Silvio Zizza ha espresso a voce la propria vicinanza all’imprenditore Luca Raffaele «con la promessa, a breve, di un incontro de visu, assieme ad una rappresentanza di candidati della nostra  lista, con i lavoratori e il resto della proprietà. Come Movimento 5 Stelle abbiamo sempre assunto una linea fermissima di condanna verso chi ancora nel 2019 crede di poter vivere sulle spalle di imprenditori, professionisti e, indirettamente, dei loro dipendenti. La ndrangheta ci fa schifo in tutte le sue forme, frenando fortemente lo sviluppo di una regione già di per sé penalizzata e svantaggiata da fattori logistici e infrastrutturali, oltre che legati ad una classe politica spesso a sua volta collusa con il malaffare». 

Altra denuncia è quella idrica: «brutta sorpresa, stamattina, per tante abitazioni e locali commerciali del quartiere Sambiase dove, a seguito dei lavori di ripristino dell'acquedotto, effettuati negli ultimi giorni, è stata evidentemente mandata acqua ad una pressione tale da rompere. o far scollegare, diverse tubazioni». Il Movimento 5 Stelle Lamezia, con il suo candidato a sindaco Silvio Zizza e quelli a consigliere, si dichiara «dalla parte dei cittadini e invita gli stessi a riferire i disagi avuti.  Ricordiamo che una parte del programma è basata sull'acqua pubblica e sulla divisione del territorio lametino in 5 municipalità, ognuna delle quali dotate di propri rappresentanti, eletti dai rispettivi territori, con funzione di organi consultivi di giunta e sindaco. Ciò al fine di permettere ai cittadini di avere sempre a disposizione dei punti di riferimento sul territorio in grado di intervenire con tempestività per qualsiasi problematica». 




ULTIMISSIME