Martedi, 12 novembre 2019 ore 11:47  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ISTITUZIONE

Approvata dalla terne commissariale la rinegoziazione dei prestiti concessi dalla Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. al Comune di Lamezia Terme

In termini numerici il Comune aveva al 1° gennaio 2019 un debito residuo da ripianare da 4.689.477,09 euro per 15 prestiti, avendo previsto rate da 185.438,02 con tasso superiore al 5%, rinegoziando invece ora un tasso fisso del 1,34% e rate da 123.413,61 euro da pagare fino al 31 dicembre 2040.

Approvata-dalla-terne-commissariale-la-rinegoziazione-dei-prestiti-concessi-dalla-Cassa-Depositi-e-Prestiti-SpA-al-Comune-di-Lamezia-Terme
Venerdì 18 Ottobre 2019 - 8:0

Ultimo mese di attività in via Perugini da parte della terna commissariale, che eccezionalmente martedì era anche in seduta completa, approvando fra i vari atti ritenuti "urgenti ed improrogabili" (gli unici ammessi dopo la convocazione dei comizi elettorali) anche la rinegoziazione dei prestiti concessi dalla Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. «finalizzata ad una migliore gestione dell'Indebitamento dell'Ente in quanto, ferma restando la data di scadenza prevista nei vigenti piani di ammortamento, così come approvati ed autorizzati con le deliberazioni di assunzione dei mutui, adottati dal Consiglio Comunale, per effetto della riduzione del tasso di interesse previsto nei piani di ammortamento originari, si determina una riduzione totale del valore finanziario delle complessiva passività a carico dell'Ente». Un'opportunità resa possibile in estate, cui il Comune di Lamezia Terme ha aderito ora ad ottobre.

In termini numerici il Comune aveva al 1° gennaio 2019 un debito residuo da ripianare da 4.689.477,09 euro per 15 prestiti, avendo previsto rate da 185.438,02 con tasso superiore al 5%, rinegoziando invece ora un tasso fisso del 1,34% e rate da 123.413,61 euro da pagare fino al 31 dicembre 2040.

g.g.




ULTIMISSIME