Domenica, 17 novembre 2019 ore 13:31  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Possibile ampliamento per la promozione dell'autonomia e della comunicazione personale agli alunni portatori di handicap

Tramite una circollocuzione burocratica che non fornisce però né quanto sia l’eventuale dotazione finanziaria in più, né quanto sia il monte orario da poter incrementare

Possibile-ampliamento-per-la-promozione-dell-autonomia-e-della-comunicazione-personale-agli-alunni-portatori-di-handicap
Venerdì 08 Novembre 2019 - 10:0

Dopo le proteste dei genitori per il servizio partito in ritardo e ritenuto non adeguato come monte orario alle esigenze degli alunni, due diverse procedure per l’affidamento (la prima fino a dicembre, la seconda fino al termine dell’anno scolastico), la terna commissariale ieri ha dato mandato «al Dirigente del Settore Servizi Alle Persone di adottare gli atti gestionali necessari all'erogazione del servizio di assistenza finalizzato alla promozione dell'autonomia e della comunicazione personale agli alunni portatori di handicap, prevedendo livelli di servizio che, compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili, siano il più possibile rispondenti ai fabbisogni assistenziali rilevati». 

Una circollocuzione burocratica che non fornisce però né quanto sia l’eventuale dotazione finanziaria in più, né quanto sia il monte orario da poter incrementare, limitandosi a stabilire che «in caso di segnalazioni da parte delle Istituzioni scolastiche eccedenti il numero di minori assistibili in funzione delle risorse finanziarie assegnate, l'accesso al servizio venga disposto secondo il seguente ordine di priorità: alunni in condizioni di disabilità ai sensi dell’art. 3 comma 3 e art. 4 della legge 104/1992; alunni portatori di handicap secondo l’art. 3 comma 1 e art. 4 della legge 104/1992; alunni in possesso del verbale di accertamento della situazione di handicap grave secondo quanto previsto dal D.P.C.M. n°185/2006 purché in presenza di espressa indicazione da parte dello specialista di riferimento della necessità di affiancamento scolastico da parte di assistente personale».

L’attuale gestione terminerà verosimilmente il 21 dicembre, dato il monte orario predisposto, dopo che l’avvio è avvenuto solo ad anno scolastico iniziato, e la nuova gara prevede l’affidamento per un monte orario complessivo di 1.706 ore con offerte da presentare entro martedì.
g.g.
 




ULTIMISSIME