Sabato, 7 dicembre 2019 ore 18:53  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

«Il voto di domenica ci consegna una realtà assai complessa e densa di significativi ma anche inquietanti interrogativi per il futuro della città»

Lo sostiene Eugenio Guarascio, candidato del centrosinistra fuori dal ballottaggio tra Pegna e Mascaro.

Il-voto-di-domenica-ci-consegna-una-realt-assai-complessa-e-densa-di-significativi-ma-anche-inquietanti-interrogativi-per-il-futuro-della-citt
Lunedì 11 Novembre 2019 - 20:35

«Il voto di domenica ci consegna una realtà assai complessa e densa di significativi ma anche inquietanti interrogativi per il futuro della città», sostiene Eugenio Guarascio, candidato del centrosinistra fuori dal ballottaggio tra Pegna e Mascaro.

«Il nostro progetto ed il nostro messaggio positivi non sono passati. Questo è indubbio e nessuno vuole negarlo o sottacerlo - ha continuato Guarascio - ci sono però elementi di una prima discussione che andrebbero e, anzi, vanno analizzati fin da subito. La partecipazione al voto, innanzitutto, assai bassa e che indica come nel corso di questi anni difficili e tormentati si sia incrinata la stessa voglia di partecipazione democratica di una cittadinanza che ha dovuto subire ben 3 scioglimenti del Consiglio comunale per sospetti di infiltrazione della mafia nella massima istituzione pubblica della città. Ci sarà ora tempo e modo per analizzare nel dettaglio il voto e trarne le conclusioni per un agire politico certo e sicuro da parte di un centrosinistra rinnovato e partecipe». 

Guarascio considera «il voto di domenica un punto di partenza e non di arrivo e ringrazio tutti coloro che con passione, sacrificio e impegno mi sono stati accanto in questa avvincente esperienza. Un sentimento di eguale gratitudine va ai lametini che ci hanno accordato il loro consenso. Dall'opposizione faremo scelte limpide, coraggiose, oneste; sulla linea della legalità a tutti i costi che era e resta la trincea ineludibile di un possibile cambiamento. Faremo un'opposizione all'Amministrazione e al Sindaco che saranno eletti tra due settimane nel merito, punto per punto e posso garantire ai lametini che non faremo sconti a nessuno. Chi ci ha votato ci ha chiesto il rispetto delle regole e della legge e su questa linea ci muoveremo per il bene di Lamezia». Quindi, si presuppone, nessun passo indietro per l’impegno nel ruolo da consigliere comunale.




ULTIMISSIME
Il 14 dicembre convegno sul Lupus
Venerdì 06 Dicembre 2019