Sabato, 7 dicembre 2019 ore 18:33  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ISTITUZIONE

Zes, Oliverio scrive a Conte contro la cancellazione delle risorse

La Zes come misura era partita per rilanciare il porto di Gioia Tauro, arrivando però ad essere allargata anche all’area industriale lametina data la vicinanza con autostrada, aeroporto e stazione ferroviaria.
  

Zes-Oliverio-scrive-a-Conte-contro-la-cancellazione-delle-risorse
Martedì 12 Novembre 2019 - 20:0

Il Presidente della Regione, Mario Oliverio, ha trasmesso al Presidente del Consiglio Conte una lettera per evidenziare la gravità della scelta assunta dal Governo nazionale con la legge di bilancio con l’eliminazione delle risorse già programmate per incentivare gli investimenti e per il commissariamento dei comitati di indirizzo che, nel caso calabrese, avevano già avviato le attività operative.  

«Gli elementi che abbiamo a disposizione – ha dichiarato il Presidente Mario Oliverio - che derivano dalle informazioni della stampa nazionale ci inducono a segnalare lo stop di fatto che il Governo sta dando alle Zes, proprio nel momento in cui con le indicazioni del’Agenzia delle Entrate del 25 settembre, stavano entrando finalmente in piena fase operativa. Commissariare un organo espressione del Governo quale è il Comitato di indirizzo supera abbondantemente la soglia del ridicolo, cioè il Governo sta commissariando sé stesso. Mentre supera la soglia del tragico il togliere i 300 milioni prima dati alle Zes per immetterli in non meglio precisati nuovi strumenti per le imprese. Per questo è necessario che il Governo receda da questa posizione che colpisce in modo mirato il Mezzogiorno, le sue aree più attrattive che sono quelle vocate a Zes e tutti gli imprenditori che hanno creduto e credono in questo percorso. Allo stesso tempo affonda tutte le indicazioni provenienti dai più importanti istituti di ricerca, tra gli altri Svimez, che hanno segnalato come le Zes rappresentino una delle migliori leve di sviluppo per il Mezzogiorno».

La Zes come misura era partita per rilanciare il porto di Gioia Tauro, arrivando però ad essere allargata anche all’area industriale lametina data la vicinanza con autostrada, aeroporto e stazione ferroviaria.




ULTIMISSIME
Il 14 dicembre convegno sul Lupus
Venerdì 06 Dicembre 2019