Venerdi, 13 dicembre 2019 ore 04:31  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

«L’unica verità é che da oltre 15 anni sono legale di fiducia del Furci Carmelo, nei procedimenti a suo carico, essendo io un avvocato penalista»

Tirato direttamente in ballo dalle accuse di un appoggio da parte di Carmelo Furci, risponde a mezzo stampa Giancarlo Nicotera

Lunica-verit-che-da-oltre-15-anni-sono-legale-di-fiducia-del-Furci-Carmelo-nei-procedimenti-a-suo-carico-essendo-io-un-avvocato-penalista
Venerdì 15 Novembre 2019 - 12:32

Tirato direttamente in ballo dalle accuse di un appoggio da parte di Carmelo Furci, risponde a mezzo stampa Giancarlo Nicotera, dichiarandosi «basito. Non è dicendo bugie o gettando fango sugli avversari che crescerà il suo consenso. L’unica verità é che da oltre 15 anni sono legale di fiducia del Furci Carmelo, nei procedimenti a suo carico, essendo io un avvocato penalista, con lo stesso, pertanto, ho avuto rapporti professionali. Rilevo pure che lo stesso non risulta essere mai stato rappresentante di alcuna nostra lista».

Parla di «un’aggressione vera e propria, gratuita e a freddo, quella fatta da Pegna nei confronti di Giancarlo  Nicotera», Mario Tassone, Segretario Nazionale Nuovo Cdu, «a Giancarlo persona nota per la sua moralità e onestà , che conosco da ragazzo di cui ho seguito tutto il suo percorso formativo apprezzando il suo impegno nelle associazioni cattoliche, vissuto con grande umanità e fede, va la piena e convinta solidarietà di tutti gli amici del nuovo CDU. Ma la infelice "uscita" del candidato a sindaco Pegna colpisce tutti e ricerca la scontro per creare un clima di rottura. Cosi non si costruisce.  Chi punta sul falso colpendo persone di specchiata onestà e pulizia per crearsi spazi dimostra scarsa sensibilità e una povertà di valori. Senza valori non si costruisce e la pretesa di amministrare, è un vero insulto verso la comunità».

«Essendo oggettivamente falsa la notizia diffusa in una trasmissione televisiva dal candidato a Sindaco Ruggero Pegna sull’essere rappresentante di lista della nostra coalizione un soggetto arrestato nei giorni scorsi ed indagato per gravi reati, si è reso doveroso sporgere sul punto denuncia querela», annuncia intanto Paolo Mascaro, «formuliamo ancora l’auspicio che la campagna elettorale possa, nel reciproco rispetto delle parti, indirizzarsi nuovamente ed unicamente sui programmi e sul futuro della nostra Lamezia e non su diffamatorie affermazioni o su attacchi personali».

«L'aggressione inaudita e strumentale da parte del candidato Pegna nei confronti di Giancarlo Nicotera è il sintomo di un modo di intendere la politica in maniera aberrante e cinica. Un modo assai bieco che denota una caduta di stile e che niente ha a che vedere con i sentimenti del rispetto dell'avversario», reputa Vito Bordino, Coordinatore Provinciale Nuovo CDU di Catanzaro, «Giancarlo Nicotera non avrebbe bisogno di difesa da alcuno perché la sua storia personale e politica è integerrima e parla da sè. Ma non possiamo non esprimere la totale solidarietà all'amico Giancarlo, che ben conosciamo e non da oggi, la cui passione, la cui onestà non possono minimamente essere scalfiti da chicchessia né tantomeno da chi solo oggi tenta un impegno politico senza capire o sapere che il primo canone della buona politica è lo stile e l'eleganza senza i quali ben poco potrà corrispondere all'aspirazione e alla pretesa, per fortuna poco probabile, di amministrare una splendida Città quale è Lamezia Terme. Si faccia consigliare bene in futuro, magari dai suoi sodali politici, prima di emettere parole offensive e gratuite nei confronti di chicchessia e sappia bene che la Politica è fatta di valori, di principi, di etica e serietà e soprattutto di rispetto, lo ripeto, verso gli altri». 




ULTIMISSIME