Sabato, 7 dicembre 2019 ore 18:33  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

«Lamezia ha bisogno di un Sindaco che parli con tutte le forze moderate che hanno a cuore questa città e non da un gruppo di fan che urlano»

Antonio Mastroianni, candidato al consiglio comunale nella lista di Forza Italia in cui ha raccolto 504 voti, rilancia la corsa di Pegna

Lamezia-ha-bisogno-di-un-Sindaco-che-parli-con-tutte-le-forze-moderate-che-hanno-a-cuore-questa-citt-e-non-da-un-gruppo-di-fan-che-urlano
Sabato 16 Novembre 2019 - 18:40

Per Antonio Mastroianni, candidato al consiglio comunale nella lista di Forza Italia in cui ha raccolto 504 voti, «Lamezia ha bisogno di voltare pagina e lasciare alle spalle questo periodo buio e drammatico in cui è precipitata, dove la gestione commissariale ha prodotto una paralisi della città. Sappiamo tutti che chi oggi predica e grida al bene di questa città, quando ha avuto la possibilità di dimostrarlo con i fatti, non lo ha fatto. Durante i due anni di amministrazione abbiamo subito l’aumento di tutte le tariffe comunali, come gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, gli aumenti dei ticket mensa per gli istituti scolastici e gli aumenti dell’abbonamento per i mezzi pubblici». Aspetti che derivano però dal piano di riequilibrio da dover rispettare fin dal 2014, addossando anche all’amministrazione Mascaro «la chiusura dei luoghi di cultura e spettacolo come i teatri comunali che hanno costretto le compagnie e le associazioni cittadine ad emigrare verso altre città con enormi costi e disagi, oppure a dover rinunciare alle attività, come del resto è accaduto per le società sportive lametine,  dopo la chiusura del Palazzetto dello sport e di alcune palestre comunali», aspetti però decisi dalla terna commissariale e non dall’amministrazione precedente.

Secondo Mastroianni invece «questi sono alcuni dei fatti reali scaturiti da una pessima gestione economica amministrativa dell’ente, con conseguenze che sono andate a gravare sulle spalle dei lametini ed in particolare su chi era già in difficoltà. Ora è il tempo di pensare al futuro, di sognare una città diversa, di cambiare le sorti di questo territorio, di dare a Lamezia Terme il ruolo che merita. Lamezia ha bisogno di un Sindaco che parli con tutte le forze moderate che hanno a cuore questa città e non da un gruppo di fan che urlano». Per tali ragioni il candidato a consigliere comunale rilancia la corsa al voto in favore del proprio candidato a sindaco, Ruggero Pegna.




ULTIMISSIME
Il 14 dicembre convegno sul Lupus
Venerdì 06 Dicembre 2019