Venerdi, 6 dicembre 2019 ore 02:21  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Terza vittoria in fila e quarto posto in classifica per la Vigor Lamezia

Al cospetto di una giovane e rimaneggiata Bovalinese prima passa a sorpresa in svantaggio per poi capovolgere il risultato nel giro di pochi minuti, chiudendo di fatto la contesa nella ripresa

Terza-vittoria-in-fila-e-quarto-posto-in-classifica-per-la-Vigor-Lamezia
Domenica 01 Dicembre 2019 - 16:50

VIGOR LAMEZIA: Rossi, Villella (45’st Terranova), Caruso, Gagliardi G, Miceli, De Nisi, Foderaro M, Curcio (40’st Iudicelli), Angotti, Maio (21’st Gullo), Foderaro G (34’st Mercuri A). 
A disp.: Mercuri A, Gagliardi M, Amabile, Pisani, Lucia. 
All.: Salerno.

BOVALINESE: Primerano, Manglaviti G, Aquino V, Aquino D, Marte, Alvaro, Manglaviti S, Manglaviti S, Romeo M (45’st Raschilà), Virgara (15’st Giorgi), Portolesi. 
A disp.: Iemma, Giampaolo, Cinanni, Romeo F, Trimboli R, Trimboli N. 
All. Panarello. 

ARBITRO: Cipolla di Cosenza (assistenti Romeo e Celestino di Reggio Calabria).

RETI: 17’ pt  Portolesi, 21’ pt Curcio, 23’pt Foderaro G, 20’st Foderaro G

NOTE: spettatori 400 circa. Espulso al 49’st Gagliardi per doppia ammonizione
Ammoniti: Virgara, Gagliardi G, Marte. 
Angoli: 4-5. Rec: 5'st

Di GIANLUCA GAMBARDELLA
Terza vittoria in fila e quarto posto in classifica per la Vigor Lamezia, che al cospetto di una giovane e rimaneggiata Bovalinese prima passa a sorpresa in svantaggio per poi capovolgere il risultato nel giro di pochi minuti, chiudendo di fatto la contesa nella ripresa. Da domani riaprirà il mercato con ancora sostanzialmente 3 giornate (compreso il turno di recupero del 22 dicembre che vedrà in campo quasi tutte le compagini non scese in campo il 24 novembre) da disputare prima della fine del girone d'andata.

PRIMO TEMPO
0’ Bovalinese in formato sperimentale, in attesa dell’apertura ufficiale del mercato, con 11 under sui 19 elementi in distinta, di cui 4 titolari (1 classe 2001 e 3 classe 2002)
17' De Nisi perde palla ingenuamente su pressione di Portolesi, il giovane attaccante ospite si invola indisturbato verso la porta e trafigge Rossi con un diagonale favorito anche da un rimbalzo sul terreno
21’ parità ristabilita da Curcio direttamente da calcio di punizione, piazzando il pallone sotto all’incrocio alla sinistra di Primerano
23’ Giovanni Foderaro di testa riporta in vantaggio i padroni di casa, concretizzando un cross di Gagliardi
26’ Miceli sfugge alla marcatura ma il suo colpo di testa viene salvato in angolo di istinto dal portiere. Sugli sviluppi lo stesso centrale difensivo biancoverde chiama Primerano ad una parata più agevole

SECONDO TEMPO
15' Angotti si libera del difensore Manglaviti ma calcia a lato
20’ tris biancoverde, e doppietta per Giovanni Foderaro, che finalizza un pallone crossato dal fratello Marco per Angotti, atterrato però in area
35’ colpo di testa di De Nisi, parata coreografica di Primerano
38’ secondo gol annullato per fuorigioco ad Angotti, ma se nel primo caso la bandierina si era già alzata prima della conclusione, in questo caso la deviazione volante in rete è stata in anticipo di qualche secondo
42’ Portolesi sulla linea di porta alza sopra la traversa un facile tap in dopo una punizione calciata dal maggiore dei Manglaviti S.
49’ Gagliardi rimedia un secondo giallo evitabile nel protestare nel finale


 




ULTIMISSIME