Venerdi, 6 dicembre 2019 ore 02:21  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Tra Eccellenza e Promozione 2 pareggi e 2 vittorie per le lametine, vincenti le due di Prima Categoria

Giornata negativa solo per l'Atletico Maida

Tra-Eccellenza-e-Promozione-2-pareggi-e-2-vittorie-per-le-lametine-vincenti-le-due-di-Prima-Categoria
Domenica 01 Dicembre 2019 - 17:25

Nell’ultimo turno prima della riapertura ufficiale del mercato in Eccellenza gioisce la Vigor Lamezia, che non ha vita dura contro la Bovalinese e trova con la terza vittoria in fila anche il quarto posto in classifica potendo vedere con maggiore ambizione il finale di girone, avendo 3 impegni abbordabili sulla carta (Cotronei e Trebisacce in casa, domenica prossima trasferta a Bocale) con 3 lunghezze da recuperare sulla Reggiomediterranea, 5 sul Sersale (che ha però una gara in più), 6 dalla capolista San Luca.

Torna a muovere la classifica, ma con il rammarico di non aver portato a casa i 3 punti, il Sambiase. In casa della Reggiomediterranea i giallorossi vanno due volte in vantaggio ed altrettante si fanno raggiungere: dopo 11 minuti Matteo Perri porta in vantaggio la squadra di mister Fanello, ma al 34’ arriva il pareggio di Postorino. Poco prima dell’intervallo Alessandro Mascaro riporta in avanti la compagine ospite, che pregusta i 3 punti fino all’82’, quando su calcio di rigore Criniti sigla il definitivo 2-2.

Club delle Due Torri sceso in campo con: Cerra, Alfano, Mascaro, Bellitta, Marrello, De Martino, Bernardi, Diop, Perri, Umbaca, Giampà. In panchina Maio, Grande, Mirabelli, Cincotta, Liparota, Marrella, Barrow, Salandria, Vallone.
Sabato nell’anticipo televisivo/internet il Sambiase ospiterà lo Scalea, trovandosi a 5 punti di ritardo dai play off e con 1 lunghezza in più rispetto ai play out.

In Promozione colpo esterno ieri della Promosport a Rogliano: le reti di Porpora e Caturano superano il rigore nel 2-1 di Cardamone per i padroni di casa. Compagine di mister Lio che sabato ospiterà la Juvenilia Roseto, mettendo nel mirino di uscire fuori dai play out dati i 2 punti di ritardo su Cassano e Rogliano.

Poco più sopra, a 15, si trova la Garibaldina, oggi protagonista in casa pareggiando 2-2 con il Cassano (a segno Pascuzzi per i padroni di casa, Perri e Cristaldi per gli ospiti), e che domenica andrà a far visita al Cutro fanalino di coda.

In Prima Categoria nel girone B turno di riposo per il Girifalco, mentre trasferta amara per il Maida che torna sconfitto 4-2 da San Mauro Marchesato: El Auodi e Martinez in rete per i giallorossi, per i padroni di casa Lucia, Crugliano e 2 volte Palermo.

Nel girone C vincono sia Vigor 1919 (1-0 in casa contro la Nuova Calimera grazie alla rete di Voci al 70’) che Città di Lamezia Terme (3-2 tra le mura amiche contro il Real Mileto).

Vigor 1919 - Lanzo, Morelli A., Morelli G., Bruno (72’ Mano), Conidi, Antonelli, Buccinna’, Voci, Scarpino (85’ Piacente), Procopio (92’ Rocca), Giudice (62’ Perri) - Arcuri, De Grazia, Ventura, Monteleone, Sacco.
All. Alessandro Torchia

Nuova Calimera - Moscato, Prestia, Corrao (77’ Zinna’), Maccarone, Paparatti, Moise’ (55’ Bresci), Taccone (45’ Muzzopappa), Pantano, Corrao, Capria, Ascone - Sposato.

Nonostante il continuo pressing in area dei biancoverdi, la Vigor nella prima frazione non trova la via del gol: al 24’ Scarpino sfiora di testa e sempre lui al 34’, si rende pericoloso in area. Tre minuti dopo è invitante l’assist di Andrea Morelli che mette al centro per Procopio che colpisce di testa, ma Moscato blocca la sfera tra le sue braccia.
Il secondo tempo è ancora più scoppiettante. All’ 11’ buona occasione per gli ospiti con Taccone che pericolosissimo in area viene fermato da Lanzo. Al 13’ l’occasione è ghiotta per i biancoverdi con Giudice che serve Procopio in area, è un difensore a ospite a spazzare via il tiro. Al 16’ in fuorigioco secondo la difesa di casa avanza in area Corrao, ma la sua corsa termina con un tiro fuori misura. Al 19’ Buccinna’, da calcio d’angolo, serve Procopio che spizzica di testa in elevazione, la sfera termina di poco a lato. Al 25’ arriva il vantaggio della Vigor con un goal di Voci che trascina tutti a festeggiare sotto la curva (1-0).
Al 29’ punizione insidiosa di Antonelli che Moscato respinge con i pugni. Al 33’ ancora Buccinna’ da calcio d’angolo mette in mezzo per Voci che con pallonetto sfiora la traversa. Al 42’ un brutto episodio vede Ascone protagonista in negativo: il n. 23 della Nuova Calimera sferra un pugno ai danni di Antonelli, ma l’arbitro decide di mandare tutti e due a fare la doccia in anticipo. Le due squadre in 10 lottano fino all’ultimo dei 6 minuti di recupero, ma a festeggiare 3 punti importantissimi sono i biancoverdi ed i loro tifosi al triplice fischio finale.




ULTIMISSIME