Sabato, 7 dicembre 2019 ore 00:48  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ARTE E CULTURA

Si conclude il primo Laboratorio di editoria a Lamezia Terme

Scenario di confronto, dibattito e lavoro pratico sula correzione di bozze, l'editing, la creazione dei paratesti, la comunicazione di un libro.

Si-conclude-il-primo-Laboratorio-di-editoria-a-Lamezia-Terme
Martedì 03 Dicembre 2019 - 12:5

La prima edizione del “Laboratorio di editoria. Teoria e pratica del mondo dei libri”, organizzato in collaborazione con Sistema bibliotecario lametino e Rubbettino editore, si è conclusa dopo essere stata indirizzata ad approfondire il viaggio nel mercato del libro ma anche a creare rete sul territorio e a promuovere il Sistema bibliotecario lametino come ente culturale e luogo d’incontro.
Il laboratorio, organizzato dal redattore Antonio Pagliuso e dalla giornalista Daniela Lucia, è stato suddiviso in 6 moduli, appuntamenti che dal 5 ottobre al 30 novembre sono stati scenario di confronto, dibattito e lavoro pratico sula correzione di bozze, l'editing, la creazione dei paratesti, la comunicazione di un libro. Sei lezioni, di 3 ore ciascuna e svoltesi di sabato mattina nei locali del Sistema bibliotecario lametino, che hanno dato modo ai corsisti accorsi da vari punti della regione – Lamezia Terme, Catanzaro, Vibo Valentia, Siderno – di acquisire nuove conoscenze e mettere in pratica le conseguenti competenze e capacità, poi testimoniate da apposito attestato di riconoscimento e merito spendibile a fini curriculari, in uno scambio continuo di informazioni, pratiche e consigli.
Il laboratorio ha presentato il libro nella sua veste artigianale, individuandone le componenti formali, grafiche e contenutistiche che lo caratterizzano; è stato altresì seguito il processo di lavorazione del libro che da manoscritto diventa bozza attraversando la valutazione, l’editing e la correzione di bozze; in ultima battuta si sono aperti focus sulla promozione dell’opera pubblicata, partendo dal lavoro radicale dell’ufficio stampa fino a quello delicato dei recensori e dei critici letterari.
Inoltre, il laboratorio ha dato ai corsisti l’opportunità di incontrare soggetti che lavorano nella filiera del libro, come librai e scrittori, grazie a degli incontri mirati a far luce sui retroscena di attività che appaiono affascinanti e appetibili ma che hanno alle spalle una fatica certosina e la necessità di essere sempre informati sul mercato editoriale. 
 




ULTIMISSIME
Il 14 dicembre convegno sul Lupus
Venerdì 06 Dicembre 2019