Sabato, 18 gennaio 2020 ore 16:08  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ISTITUZIONE

A circa 20 anni dal relativo mandato da primo cittadino, il Comune di Lamezia Terme dovrà versare i contributi spettanti all’allora sindaco Doris Lo Moro

Solo il 16 ottobre 2019 comunicato all’ente comunale che non sono stati versati i contributi pensionistici da parte del Ministero della Giustizia nè dal Comune di Lamezia Terme per le rispettive competenze dal 21/08/1999 al 31/01/2001, quantificati in 39.367,56 euro

A-circa-20-anni-dal-relativo-mandato-da-primo-cittadino-il-Comune-di-Lamezia-Terme-dovr-versare-i-contributi-spettanti-allallora-sindaco-Doris-Lo-Moro
Giovedì 05 Dicembre 2019 - 11:45

A circa 20 anni dal relativo mandato da primo cittadino, il Comune di Lamezia Terme si trova a dover versare i contributi spettanti all’allora sindaco Doris Lo Moro, poiché nel periodo che va dall'anno 1994 all'anno 2001 era stata collocata, su personale richiesta al suo datore di lavoro Ministero della Giustizia, in aspettativa non retribuita per mandato amministrativo.
Il Ministero solo il 16 ottobre 2019 ha comunicato però all’ente comunale che non sono stati versati i contributi pensionistici nè da parte del Ministero della Giustizia nè dal Comune di Lamezia Terme per le rispettive competenze dal 21/08/1999 al 31/01/2001, quantificati in 39.367,56 euro che con atto amministrativo odierno il Comune di Lamezia Terme trasferirà all’Inps.




ULTIMISSIME