Sabato, 25 gennaio 2020 ore 16:12  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

Dall’assoluzione del padre, alla candidatura a consigliere regionale tra le fila di Forza Italia per Francesco De Sarro

Anche se ancora non in modo del tutto ufficiale non essendo state completate e pubblicate le liste.

Dallassoluzione-del-padre-alla-candidatura-a-consigliere-regionale-tra-le-fila-di-Forza-Italia-per-Francesco-De-Sarro
Mercoledì 11 Dicembre 2019 - 17:10

Dall’assoluzione del padre, alla candidatura a consigliere regionale tra le fila di Forza Italia per Francesco De Sarro, anche se ancora non in modo del tutto ufficiale non essendo state completate e pubblicate le liste.
Il movimento Cittadini Attivi in Politica esprime soddisfazione: «finalmente oggi è stata ristabilita la verità ma purtroppo crediamo che mai nessuno possa restituire al giovane De Sarro tutto ciò che in questi anni ha dovuto subire. Per noi la famiglia De Sarro è sinonimo di onestà, trasparenza e legalità. Siamo sempre stati al loro fianco e continueremo ad esserlo senza se e senza ma. In questa giornata dove la legalità ha trionfato, chiediamo a tutti coloro che hanno cercato di macchiare il buon nome della famiglia De Sarro, di chiedere pubblicamente scusa per quello che in questi anni è stato detto. Concludiamo augurando al giovane politico Lametino Francesco De Sarro una brillante carriera. Noi in questa competizione regionale, che lo vedono impegnato in prima persona, saremo al suo fianco».
«L’assoluzione piena da un’accusa ingiusta e infamante, per l’insussistenza del fatto, del dottor Luigi De Sarro restituisce dignità e serenità ad un professionista serio e alla sua famiglia. L’uscita senza ombre da questa vicenda giudiziaria gli fa onore anche se non lo ripaga dai torti subiti» afferma il coordinatore di Forza Italia della Provincia di Catanzaro Domenico Tallini, «una sentenza che restituisce dignità, onore politico e credibilità anche al figlio Francesco, vicecoordinatore provinciale di Forza Italia, che ha vissuto con grande dignità e senso del sacrifico questi mesi di enorme sofferenza. Francesco De Sarro, rinunciando a candidarsi in attesa dell’esito giudiziario al consiglio comunale di Lamezia Terme, ha dato a tutti una lezione di stile e di coerenza, dimostrando grande maturità politica. Forza Italia, che non ha avuto dubbi sulla totale estraneità del dottor De Sarro, considera Francesco De Sarro un’importante risorsa per il futuro, attorno al quale costruire importanti prospettive politiche nella città di Lamezia Terme e nella provincia di Catanzaro». 
«L’assoluzione per insussistenza del fatto del dottore Luigi De Sarro, testimonia, in maniera inequivocabile la serietà, trasparenza e rettitudine morale di una famiglia conosciuta e apprezzata da tutta comunità lametina», reputa il direttivo di Forza Italia Lamezia, «non nutrivamo alcun dubbio sull’epilogo positivo di questa vicenda che restituisce dignità e serenità al dottore Luigi De Sarro, stimato professionista lametino, e al figlio Francesco, che ha saputo mettersi da parte, pur consapevole che la sua famiglia era vittima di un’ingiustizia, non candidandosi al consiglio comunale di Lamezia Terme. Chi ha cercato strumentalmente ed in maniera indecorosa di arginare il percorso politico di Francesco De Sarro – sottolineano da Forza Italia - dovrà ricredersi, prendere atto della sentenza e incassare la lezione di stile e di vita data dal giovane vicecoordinatore di Forza Italia della Provincia di Catanzaro in questo periodo difficile vissuto dalla sua famiglia. Siamo certi – concludono da Forza Italia - che l’impegno politico e sociale di Francesco De Sarro rimarrà immutato ed il vicecoordinatore provinciale non lesinerà le sue energie alla crescita e alla difesa della comunità lametina e calabrese».
 




ULTIMISSIME