Martedi, 28 gennaio 2020 ore 05:37  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ISTITUZIONE

Differenziata prossima al 40% a Lamezia Terme, prossima la porta a porta anche nella zona scoperta di Nicastro

Di questo si discuterà martedì alle 18 al Chiostro di San Domenico

Differenziata-prossima-al-40-a-Lamezia-Terme-prossima-la-porta-a-porta-anche-nella-zona-scoperta-di-Nicastro
Mercoledì 11 Dicembre 2019 - 18:45

Non avendo neanche quest’anno rispettato l’impegno di aver coperto tutta la città con la raccolta differenziata porta a porta, nonostante gli impegni presi nel piano tecnico approvato sia in precedenza dall’amministrazione Mascaro che da quella commissariale, e con un valore seppur ancora lontano dagli obblighi normativi del 65%, qualche passo in avanti la città della piana nel campo prova a farlo.
In un comunicato stampa inviato a macchia di leopardo si informa che nelle 4 zone in cui si è avviato il nuovo sistema porta a porta si è raggiunta la percentuale del 70%, portando la percentuale di raccolta differenziata della città al 40% compresi i quartieri ancora da implementare.
Nelle nuove zone dove è stato avviato il porta a porta sono stati consegnati 23801 mastelli, che  censiti attraverso il sistema www.errediweb.com hanno permesso la registrazione di 100.728 svuotamenti da luglio ad oggi di cui ben 41.903 di organico e solo 14.750 conferimenti di indifferenziabile risultando in penultima posizione rispetto ai rifiuti differenziabili portati a riciclo (41903 organico, 18525 multimateriale, 15652 carta e cartone, 14750 indifferenziabile, 9898 vetro) permettendo così un importante risparmio in termini economici ed ambientali.
In ritardo rispetto a quanto previsto, a breve il servizio di raccolta differenziata verrà esteso anche nel centro di Lamezia Terme Nicastro con la consegna delle attrezzature che prevedrà una fase di concertazione, al fine di definire il posizionamento dei bidoni, con gli amministratori di condominio e con le scuole ricadenti in dette zone.
Di questo si discuterà martedì alle 18 al Chiostro di San Domenico con:

  • Paolo Mascaro – Sindaco di Lamezia Terme
  • Antonella Rizzo – Assessore all’Ambiente della Regione Calabria
  • Orsola Reillo – Direttore Generale Dipartimento Ambiente Regione Calabria
  • Francesco Dattilo – Assessore Lamezia Terme
  • Alessandro Vescio – Coordinatore Calabria COMIECO
  • Asnora Porcaro – Responsabile Servizio Ambiente del Comune di Lamezia Terme
     



ULTIMISSIME