Martedi, 21 gennaio 2020 ore 10:15  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

Assunzioni in ospedale bloccate dal dissesto, Gianturco rilancia la convocazione di un ennesimo consiglio comunale aperto sulla sanità

Si chiede la presenza del Commissario regionale alla Sanità e del Commissario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro

Assunzioni-in-ospedale-bloccate-dal-dissesto-Gianturco-rilancia-la-convocazione-di-un-ennesimo-consiglio-comunale-aperto-sulla-sanit
Lunedì 13 Gennaio 2020 - 20:0

Se già questa mattina il presidente del consiglio comunale, Zaffina, assicurava che dopo le elezioni regionali si terrà l'ennesimo consiglio comunale aperto sul tema sanità, stessa proposta in serata arriva da Mimmo Gianturco dopo che questa mattina il sit in di protesta davanti all'ospedale ha registrato ben poche presenze civili.
«Considerato che cittadini e operatori sanitari lamentano da tempo chiusure di reparti ospedalieri presso il nosocomio Giovanni Paolo II di Lamezia Terme e che nella giornata odierna si è svolta l’ennesima manifestazione a tutela della salute pubblica, tenuto conto inoltre che alcuni ambulatori non prestano più servizi per mancanza di personale e che la dichiarazione di dissesto da parte dell’Asp di Catanzaro blocca di fatto le assunzioni per i prossimi anni, ho protocollato la richiesta di una convocazione di un consiglio comunale aperto per discutere delle problematiche ospedaliere alla presenza del Commissario regionale alla Sanità e del Commissario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, al fine di discutere e di trovare soluzioni concrete relativa alla vertenza» spiega il consigliere Comunale di Fratelli d’Italia, Mimmo Gianturco, visto che il civico consesso sul tema non ha alcun potere decisionale.




ULTIMISSIME