Mercoledi, 23 gennaio 2019 ore 16:25  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Pochi errori ma letali per la Vigor sconfitta a Cosenza

Prima vittoria tra le mura amiche per i rossoblu, beffa finale per i biancoverdi con l'espulsione nel recupero di Malerba

Pochi-errori-ma-letali-per-la-Vigor-sconfitta-a-Cosenza
Sabato 15 Novembre 2014 - 16:25

COSENZA – VIGOR LAMEZIA 3-0

COSENZA (4-4-2): Ravaglia; Ciancio, Tedeschi, Magli, Sperotto; Fornito, Arrigoni, Caccetta, Zanini (36'pt Blondett); Calderini (22'st Cesca), Cori (32'st De Angelis). A disp.: Saracco, Corsi, Criaco, Mosciaro. All. Roselli.

VIGOR LAMEZIA (4-3-3): Piacenti; Spirito, Filosa (23'st Kostadinovic), Gattari, Malerba; Puccio (30'st Voltasio), Battaglia, Scarsella; Montella (10'st Held), Del Sante, Improta. A disp.: Rosti, Rossini, Giampà, Catalano. All.: Erra.

ARBITRO: Dei Giudici di Latina (assistenti Stasi e Lanotte di Barletta).

RETI: 6’ pt Fornito, 5'st Caccetta, 6' st Cori 

NOTE: spettatori 1.855 circa (un centinaio ospiti). Espulso al 47'st Malerba. Ammoniti: Scarsella, Caccetta, Gattari. Angoli: 1-8. Rec: 3'pt e 4'st

Di GIANLUCA GAMBARDELLA
Paga a caro prezzo ogni singolo errore la Vigor Lamezia, che dopo diverse partite con il marchio di “squadra cinica” viene ripagata della stessa moneta da parte del Cosenza che trova così la prima vittoria casalinga sotto la nuova direzione Roselli. I biancoverdi nell'undici iniziale si trovano privi di Rapisarda, unico dei quattro elementi in dubbio alla vigilia a rimanere fuori dalla distinta, sostituito da Spirito, ma alla fine dei 90 minuti son tre singoli lampi dei rossublu a far pendere la partita dalla sponda dei padroni di casa.

Nel primo tempo la Vigor gestisce anche bene il pallone, ma dopo essere andata in svantaggio rischia almeno un'altra volta di subire gol, peccando nell'area avversaria di imprecisione nell'ultimo passaggio. Nella ripresa l'avvio è shock, con due reti subite in altrettanti minuti da Piacenti, e per i biancoverdi si annebbiano le idee dato il gap da dover recuperare. Nel recupero arriva anche il cartellino rosso diretto rimediato da Malerba, nota più che stonata se Rapisarda dovesse saltare anche il prossimo impegno di campionato.

PRIMO TEMPO
2' azione in orizzontale della Vigor che porta ad una debole conclusione di Scarsella
6' Calderini guadagna una punizione al limite dell'area, Fornito trasforma piazzando il pallone sotto il sette
21' Calderini si fa smorzare la conclusione dalla distanza che termina così placida tra le braccia di Piacenti
29' Cori prova l'assist di testa per Calderini, Piacenti è attento in uscita
33' disimpegno errato di Gattari, Cori si inserisce bene sul pallone ma entrato in area spara su Piacenti
35' Calderini da fuori area conclude di poco a lato con Piacenti comunque sulla traiettoria
36' dopo 5 minuti a bordo campo, lascia il campo per infortunio Zanini il cui posto viene preso da Blondett

SECONDO TEMPO
5' Filosa perde palla in uscita, Caccetta ne approfitta e dopo uno scambio con Calderini fredda Piacenti per la seconda volta
6' su punizio da metà campo Cori stoppa bene di spalla al limite dell'area e segna il 3-0
20' la prima conclusione biancoverde nella ripresa è una debole girata di Improta
47' fallo a gamba alta a metà campo per Malerba che trova così un rosso diretto che pesa più della sconfitta in vista del prossimo impegno della Vigor




ULTIMISSIME