Quantcast

Cattivi odori a Capizzaglie, Oscar Branca ipotizza lavorazione della sansa non controllata a dovere

A farne le spese soprattutto gli abitanti di via Degli Itali, via Foderaro, via Dei Brutii, via Dei Greci e via delle Palme.

Più informazioni su


    «Nel quartiere Capizzaglie da alcuni giorni si avverte un odore nauseante. Dalla mattina alla sera questi fumi ammorbano le abitazioni di centinaia di persone, e a seconda della direzione del vento si dirigono verso il quartiere Scinà o il quartiere Capizzaglie», denuncia Oscar Branca della Lega, «a farne le spese soprattutto gli abitanti di via Degli Itali, via Foderaro, via Dei Brutii, via Dei Greci e via delle Palme. L’origine dell’odore è sconosciuta. In tanti giurano di riconoscere la puzza tipica della sansa bruciata ma in tanti segnalano odore di uova marce, di fognatura, addirittura di letame e di stalla. Si tratta allora di capire quale sia l’origine di questi miasmi visto che sono ormai tante le segnalazioni che mi sono arrivate in questi giorni da numerosi cittadini residenti del quartiere. L’ipotesi più accreditata è quella che tali fumi maleodoranti siano prodotti dagli oleifici limitrofi».

    Più informazioni su