Quantcast

Online domani l’elenco dei 314 scrutatori titolari e relative riserve per le elezioni regionali in programma il 26 gennaio

In Comune sugli 8216 iscritti il sistema Sicr@web ha assegnato direttamente i 4 scrutatori ad ogni sezione, generando poi un elenco di riserve che saranno chiamate in campo a seconda della necessità.

Più informazioni su


    Cambio di piano (dal secondo al quarto) e di risultato in via Perugini per l’estrazione dei 314 scrutatori titolari e relative riserve per le elezioni regionali in programma il 26 gennaio.
    In Comune sugli 8216 iscritti il sistema Sicr@web ha assegnato direttamente i 4 scrutatori ad ogni sezione, generando poi un elenco di riserve che saranno chiamate in campo a seconda della necessità.
    L’elenco completo dovrebbe andare online sul sito istituzionale domani mattina, con gli uffici comunali che sono nel pieno delle attività per la preparazione di una nuova tornata elettorale dopo l’ultima di appena 2 mesi fa.
    Pensa invece già al prossimo possibile turno elettorale il consigliere Mimmo Gianturco, che da componente della commissione elettorale (pomeriggio presenti anche per la maggioranza Antonietta D’Amico e Rosy Rubino, oltre al vicesindaco Antonello Bevilacqua) sottolinea come «la gestione delle nomine degli scrutatori da parte della commissione elettorale del comune di Lamezia Terme deve essere migliorata. Ritengo che il semplice sorteggio con il software gestionale degli uffici comunali non sia un metodo efficace, ho proposto pertanto alla commissione che la nomina degli scrutatori avvenga attraverso un criterio di rotazione per dare a tutti la possibilità di ricoprire questo compito e di selezionare il 50% fra quelli maggiormente competenti (individuando i relativi criteri di valutazione), per limitare le continue ed incresciose rinunce e i problemi di scarsa gestione dei seggi elettorali durante la fase di sfoglio e di compilazione dei verbali è dei registri».
    Se la tenuta del Governo centrale non dovesse superare gli ultimi malumori, l’evenienza potrebbe così arrivare già nel corso del 2020.
    Gi.Ga.

    Più informazioni su