Quantcast

Anche Rosina Mercurio chiede di potenziare l’ospedale lametino in ottica Covid-19

Mentre i piani regionali sono stati già approvati, le selezioni pubblicate anche dall'Asp di Catanzaro, con Catanzaro individuata come area di riferimento per tutta l'area centrale

Più informazioni su

Anche Rosina Mercurio, candidata alle scorse amministrative con Fratelli d’Italia, si rivolge «alla presidente Santelli e al commissario Cotticelli affinchè l’ospedale di Lamezia Terme venga attrezzato al più presto per fronteggiare l’emergenza sanitaria in atto a causa del coronavirus, utilizzando l’ampia struttura, potenziandola anche attraverso la riapertura dei reparti di microbiologia e virologia, nonché di malattie infettive».

Mentre i piani regionali sono stati già approvati, le selezioni pubblicate anche dall’Asp di Catanzaro, con Catanzaro individuata come area di riferimento per tutta l’area centrale, per la Mercurio «adesso possono essere sfruttate le risorse finanziarie necessarie per poter dotare sia i medici che gli operatori delle attrezzature ed i dispositivi di sicurezza necessari a gestire i pazienti Covid».

L’appello è rivolto anche «ai deputati lametini ed all’assessore regionale del territorio, affinché ciascuno, dall’alto del ruolo pubblico che ricopre, si prodighi in tal senso»

Più informazioni su