Quantcast

Strumentazione per allestire l’area Covid-19 all’interno del presidio ospedaliero donate dal Rotary Club Lamezia Terme

Continua a passare dai contributi di solidarietà l'arrivo di nuove strumentazioni all’Ospedale “Giovanni Paolo II”.

Più informazioni su

Continua a passare dai contributi di solidarietà l’arrivo di nuove strumentazioni all’Ospedale “Giovanni Paolo II”.

Il Rotary Club Lamezia Terme, guidato dalla Presidente Natalia Majello, ha consegnato ieri le apparecchiature e i dispositivi di sicurezza acquistati, che serviranno per allestire l’area Covid-19 all’interno del presidio ospedaliero. In particolare un monitor multiparametrico, un carrello portamonitor, un elettrocardiografo, termometri ad infrarossi e tute protettive. Dispositivi che sono stati consegnati al Direttore del Presidio Unico Antonio Gallucci, alla presenza dei soci, Francesca Suriano, Dirigente Medico del reparto Urologia dello stesso presidio, e Franco Gigliotti, tesoriere del club lametino, e che si vanno ad aggiungere a quelli già consegnati nei giorni scorsi utili per sostenere la terapia intensiva.

Un altro tassello importante di solidarietà, che attesta come il Rotary Club e i suoi soci portano avanti iniziative animate dallo spirito di solidarietà e nel principio di “Servire al di sopra dei propri interessi personali”. Un aiuto concreto, per tutti i pazienti e in particolare quelli che avranno necessità di cure a causa del Covid-19, ma anche a sostegno di medici, infermieri e operatori socio-sanitari che, in questo particolare momento, quotidianamente prestano il loro servizio, spesso in condizioni di difficoltà per mancanza di attrezzature e supporti.

Più informazioni su