Quantcast

Mentre le norme nazionali bloccano ogni movimento turistico, il Meetup 5 Stelle  Lamezia Terme chiede conto al Comune

Si chiede contezza anche sulle imposte comunali, legate al bilancio da approvare entro fine maggio

Più informazioni su

Mentre le restrizioni nazionali bloccano qualsiasi trasferimento tra regioni, con limitazioni per gli spostamenti anche all’interno della stessa Calabria se non nell’ambito dei motivi vigenti (lavoro, salute, urgenze, ed ora visita parenti), il Meetup 5 Stelle  Lamezia Terme chiede alla giunta guidata dal sindaco Mascaro «cosa ha già programmato e cosa ha in previsione di fare per sostenere il comparto turistico, sempre nel rispetto delle norme indicate dal governo centrale».

In particolare si chiede «quali siano le intenzioni e le linee che vorrà seguire il Comune di Lamezia Terme in merito al piano spiaggia, all’inclusione dei diversamente abili, alla riapertura e fruizione di beni archeologici e parchi, e infine agli eventi che non prevedano assembramenti» ma anche «quale sia la strategia che intende adottare l’amministrazione comunale in merito ad un’eventuale sospensione di tasse e tributi comunali». Ma in questo secondo caso il bilancio di previsione avrà come scadenza proprio fine maggio, con la sola Tari dilazionabile rispetto alle altre imposte.

Più informazioni su