Quantcast

Pass obbligatori per chi vorrà partecipare alla tredicina di Sant’Antonio per rispettare le norme anti Covid-19

Nella richiesta dovrà essere indicato nome e cognome oltre all'orario della messa cui si intende partecipare

Più informazioni su

Anche la tradizionale “tredicina” di Sant’Antonio, ovvero il calendario di messe e celebrazioni che conducono ai festeggiamenti in onore del santo, devono rispondere alle limitazioni legate al Covid-19, e così la partecipazione viene collegata ad un “pass” che si può richiedere, oltre che direttamente in chiesa, sia online sulla pagina facebook del santuario, che tramite telefono o mail.

Gli ingressi sia all’interno dell’edificio sacro che nel piazzale prospiciente saranno limitati e contingentati, proprio per evitare assembramenti e rispettare le norme imposte da Governo e Cei, mentre è confermata che salterà la processione così come quelle degli altri santi cari ai lametini.

Nella richiesta del pass dovrà essere indicato nome e cognome oltre all’orario della messa cui si intende partecipare (6, 7:30, 9, 10:30, 12, 17, 18:30, 20), mentre per chi non potrà recarsi son previste sia la diretta streaming che quella televisiva su Essetivu.

Più informazioni su