Quantcast

Il consigliere Raso ed una delegazione di cacciatori di cinghiali avanzano 3 proposte all’assessore Gallo

Incontro per discutere e collaborare nel cercare di risolvere la situazione relativa alla caccia di selezione al cinghiale

Più informazioni su

I delegati di circa 60 squadre di caccia al cinghiale dell’ambito di caccia CZ1, Eugenio Sassi e Mario Fazio, insieme al Consigliere Regionale della Lega, Pietro Raso, si sono incontrati ieri mattina presso gli uffici dell’Assessore Regionale all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Gianluca Gallo, per discutere e collaborare nel cercare di risolvere la situazione relativa alla caccia di selezione al cinghiale che negli ultimi anni sta creando disturbi e malumori tra le varie squadre, e affievolisce lo spirito vero della caccia, dell’amicizia, della sua storia e tradizione.

Tra i punti rilevanti dell’incontro si è proposto all’Assessore Gianluca Gallo di adottare delle soluzioni che abbiano come elementi cardine i seguenti punti:

  • ciascuna squadra di caccia al cinghiale dovrà avere i propri selettori da inviare sul proprio territorio di competenza in caso di denunce per danni da cinghiale;
  • i cacciatori delle squadre al cinghiale potranno essere abilitati a diventare selettore attraverso dei corsi di formazione che dovranno essere attivati in numero tale da permettere a tutti i cacciatori che volessero di parteciparvi;
  • verranno effettuati controlli sul territorio da parte delle autorità giudiziarie competenti, per verificare la veridicità dei danni causati dai cinghiali.

Più informazioni su