Quantcast

D’Ippolito chiede di modificare le decisioni sul laboratorio del centro regionale di neurogenetica

Le indicazioni ministeriali dello scorso anno prevedono un passaggio prima sotto il Mater Domini di Catanzaro e poi all'Inrca-Irccs di Ancona/Cosenza

Più informazioni su

Se ancora ufficialmente risulta sotto le competenze economiche dell’Asp di Catanzaro, nonostante le indicazioni ministeriali dello scorso anno disponessero un passaggio prima sotto il Mater Domini di Catanzaro e poi nell’ambito di altri enti nazionali (l’Inrca-Irccs di Ancona/Cosenza), del centro regionale di neurogenetica torna a parlare il parlamentare D’Ippolito.

Speranza, Centro Neurogenetica Lamezia Terme continuerà il suo lavoro ma non più con l’Asp

Il deputato dei 5 Stelle sostiene che «occorre presto modificare un decreto del commissario alla Sanità calabrese del marzo 2020 e una deliberazione attuativa dell’Asp di Catanzaro, dello scorso agosto, che hanno staccato il laboratorio di genetica molecolare dallo stesso Centro, annettendolo sulla carta e senza atti successivi alla Genetica medica dell’Università di Catanzaro, peraltro in mancanza della volontà degli interessati».

Si annuncia così «un incontro urgente con il commissario Guido Longo e con i suoi due sub-commissari, con la partecipazione del dg del dipartimento regionale Tutela della salute e con la direttrice del Centro in questione, la professoressa Amalia Bruni, con cui ho già discusso a lungo delle necessità della struttura. Bisogna consentire al Centro, nato con legge regionale, di perseguire le proprie finalità: l’assistenza, la diagnosi, lo studio e la ricerca nell’ambito delle patologie neurodegenerative. Allo stato, il Centro ha risorse regionali e da ultimo ha ricevuto un finanziamento di 500.000 euro per la ricerca, che però non può spendere per causa dei riferiti provvedimenti. Si tratta di questioni che si possono e devono risolvere, visto che il Centro ha prodotto grandi risultati scientifici e ha seguito oltre 13.000 pazienti, di cui il 14% da altre regioni».

Più informazioni su