Quantcast

Vertenza Europsin, la Filcams Cgil Calabria pone due punti irrinunciabili nella trattativa con l’azienda

Il 18 giugno confronto previsto via Skype, non si esclude la protesta a Catania

Più informazioni su

«Come era prevedibile, dopo la “manifestazione degli Einstein” di venerdì 28 maggio a Lamezia Terme, l’azienda Eurospin Sicilia spa ha dato riscontro alle richieste di incontro che la Filcams CGIL Calabria ha più volte sollecitato» annuncia il sindacato, spiegando di aver posto ad Eurospin «due questioni sulle quali non ci sono spazi di trattativa o discussione: lo stop ai trasferimenti da punto vendita a punto vendita con il conseguente riavvicinamento dei dipendenti alla propria residenza; la gestione corretta dei turni nel rispetto della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori».

«Senza queste condizioni irrinunciabili – spiega la Filcams Cgil Calabria – si continuerà con le mobilitazioni punto vendita per punto vendita che culmineranno in una manifestazione giovedì 18 giugno alle 10 (data nella quale Eurospin Sicilia spa ha dato disponibilità alla trattativa da effettuarsi, secondo loro, da remoto con una telefonata su skype) a Catania, davanti alla direzione dell’azienda».

Più informazioni su