Quantcast

Slitta al 30 novembre il termine dei 4 milioni di euro per adeguare il Maggiore Perri alle norme sismiche

Proroga quindi di 4 mesi per il progetto annunciata da Dalida Nesci

Più informazioni su

Dopo che anche il commissario Giuseppe Priolo, che guida il Comune di Lamezia dopo la sospensione degli organi eletti causata dai ricorsi elettorali accolti solo per 4 sezioni pagati dai parlamentari pentastellati, aveva sottoposto alla Sottosegretaria Dalila Nesci la questione afferente al finanziamento del progetto definitivo per l’adeguamento sismico della Scuola Maggiore Perri, la stessa comunica che qualcosa si starebbe facendo.

«La nostra richiesta di proroga dei termini per il finanziamento del progetto della Scuola Maggiore Perri di Lamezia Terme è stata formalizzata dal Ministero dell’Istruzione che ha emanato pochi giorni fa il Decreto di proroga dei termini di aggiudicazione degli interventi di edilizia scolastica autorizzati», sottolinea Dalila Nesci Sottosegretaria per il Sud e la Coesione territoriale, «sono infatti prorogati al 30 settembre 2021, in caso di progettazione esecutiva e di studio di fattibilità e/o progettazione definitiva, e al 30 novembre 2021, in caso di interventi di nuova costruzione».

Proroga quindi di 4 mesi per il progetto di adeguamento sismico, per un finanziamento di 4.000.000 euro, ottenuto per la Scuola Elementare Maggiore Perri.

Più informazioni su