Quantcast

Nasce l’Associazione Fronte Donna

Presidente e di vicepresidente, Chiara Furgiuele e Antonietta D’amico, Claudia Vetromilo tesoriere e segretaria con consigliere Mara Rubino

Più informazioni su

Mercoledì da un piccolo gruppo di amiche a Lamezia Terme è nata l’associazione “Fronte Donna”, sul concetto di comunità con l’intenzione di creare un punto di ritrovo per coloro che si riconoscono in una precisa volontà, ovvero «di costruire splendide fortezze in mezzo alla desolazione delle paludi, che parla un proprio linguaggio che considera il presente unicamente in funzione del futuro che ha buone gambe e una tremenda voglia di camminare. Nel linguaggio condiviso si identificano le persone con valori comuni portatori di caratteristiche ed aspirazioni che sono messe in rete e che permettono l’identificazione di un noi rispetto ad un loro».

L’associazione si basa su punti cardine come «la disciplina, l’educazione, l’ascolto, l’aiuto reciproco che permetteranno a questa comunità di portare avanti il progetto che volge lo sguardo in modo particolare al settore sociale» e vuole «favorire la diffusione di una cultura della donna sempre più ampia e qualificata, attraverso una maggiore consapevolezza del valore della stessa in ogni settore economico, ambientale e sociale».

A rappresentarla, nei rispettivi ruoli di presidente e di vicepresidente, Chiara Furgiuele e Antonietta D’amico, Claudia Vetromilo tesoriere e segretaria con consigliere Mara Rubino, intende essere un autorevole interlocutore istituzionale proponendo modelli, protocolli e modalità basate sulla condivisione.

Più informazioni su