Quantcast

Cacciatori lametini ancora polemici con i ritardi del Comune a due settimane dall’apertura della stagione venatoria

Dopo il ritardo per la concessione dei tesserini, si contesta oggi il mancato recepimento della proroga di un anno della validità

Più informazioni su

Continuano ancora i disservizi al comune di Lamezia Terme secondo i circoli Fidc lametini, lamentando martedì il ritardo della consegna dei tesserini, oggi che «dopo la pubblicazione anche dalla regione Calabria e dopo la pec inviata alla dirigente del settore, il Comune non applica le misure prese dalla stato per l’emergenza Covid», con le quali le licenze sono state prorogate al 31 marzo 2022.

«Ad oggi il problema è stato rinviato a lunedì con la promessa di risolverlo», spiega la nota stampa dei possessori di licenza che «chiederanno i danni al Comune per il mancato servizio e rilascio del titolo che aggravano le casse del comune, ma si sta decidendo di devolvere in beneficenza tutti i rimborsi».

L’apertura generale della stagione venatoria è fissata però per la terza domenica di settembre.

Più informazioni su