Quantcast

Viviana Longo nuovo consigliere nazionale Pax Christi

Il Congresso nazionale di Pax Christi si è tenuto il 4 e 5 settembre ad Assisi.

Più informazioni su

Il Congresso nazionale di Pax Christi si è tenuto il 4 e 5 settembre ad Assisi. L’occasione è stata propizia anche per il Punto pace di Lamezia Terme, che ha vissuto l’esperienza congressuale con particolare intensità partecipativa manifestatasi, in particolare, con l’esperienza nei lavori di Gruppo che ha offerto un percorso di approfondimento dei temi contenuti nelle Tesi ,oggetto del confronto.

Il tema generale del Congresso “abbi cura delle relazioni: preparerai la pace”, che riprende i contenuti del messaggio di Papa Francesco in occasione della giornata mondiale della Pace, è stato autorevolmente introdotto, nella mattinata di sabato, nel corso della tavola rotonda, da Roberto Mancini docente di filosofia teoretica all’Università di Macerata e da Nicoletta Dentico esperta in salute globale (Medici senza frontiere, OMS); il tema è stato poi ripreso trasversalmente nei vari Gruppi con proficui contributi di approfondimento che hanno trovato un autorevole suggello nell’intervento di saluto del Presidente dell CEI, Cardinale Gua ltiero Bassetti con l’invito ad “essere tutti artigiani della Pace, ora, in ogni momento. Ed essere capaci di trasformare il Maditerraneo in un mare di pace”

Il Punto Pace di Lamezia Terme, che già negli ultimi due quadrienni aveva espresso un consigliere nazionale, Nino Campisi, espressione di una forte vivacità, con l’organizzazione di vari eventi, in campo civile ed ecclesiale, sui temi del disarmo e della Pace, delle guerre dimenticate e sulla “Laudato SI’, ha un nuovo Consigliere Nazionale, espresso dall’assemblea congressuale, nella persona di Viviana Longo.

Aderente al movimento da diversi anni e particolarmente attiva, ha maturato diverse esperienze nel campo educativo a livello internazionale; dal 2019, dopo aver svolto in Italia la professione di insegnante di scuola Primaria svolge, per conto del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, il ruolo di docente presso l’istituto Istituto Superiore di Lingue di Tunisi e di docente all’Université de Carthage: Institut Supérieur des Langues de Tunis (ISLT).

Sui temi ambientali, della smilitarizzazione e della Pace, in armonia con i contenuti delle encicliche di riferimento, in particolare La Laudato Si’ e Fratelli Tutti, Pax Christi – punto Pace di Lamezia Terme proseguirà il suo sistematico impegno in direzione del risveglio di coscienze consapevoli, in cui tutti, in una prospettiva interreligiosa aperta e proficua, ci si possa riconoscere senza escludere nessuno: credenti interreligiosi e non credenti per un pianeta a sviluppo sostenibile, per il disarmo e la Pace.

Più informazioni su