Quantcast

Lamezia Terme torna in consiglio provinciale ma con il solo Davide Mastroianni

Si è concluso oltre le 2 lo scrutinio per la consultazione di secondo livello per eleggere i componenti del consiglio provinciale

Più informazioni su

Si sono concluse oltre le 2 le operazioni scrutinio per il rinnovo del Consiglio Provinciale.

Sindaci, assessori e consiglieri comunali degli 80 comuni della Provincia, con il loro voto, hanno stabilito che a comporre il nuovo Consiglio Provinciale saranno:

  • Nicola Azzarito Cannella, Pietro Fazio e Francesco Fragomele per la lista Venti del Sud,
  • Amedeo Mormile per “La Provincia ci Lega”,
  • Sergio Costanzo, Paolo Mattia e Davide Mastroianni per “Noi in Provincia”,
  • Ferdinando Sinopoli per Coraggio Italia,
  • Alessandro Falvo per “Centrodestra per la Provincia di Catanzaro”,
  • Mario Deonofrio, Gregorio Gallello e Raffaele Mercurio per la lista “Progressisti per la Provincia di Catanzaro”.

 

Sarà così il solo Davide Mastroianni a rappresentare Lamezia Terme nell’ente intermedio, quando negli anni passati almeno un paio di consiglieri comunali avevano trovato posto in consiglio. Eletto il sindaco di Feroleto, Pietro Fazio, e conferma per il consigliere comunale di Curinga, Nicola Azzarito Cannella.

Non trovano soddisfazione dal voto gli altri consiglieri comunali lametini Annalisa Spinelli e Lucia Alessandra Cittadino.

Fuori rimangono il sindaco di Maida, Salvatore Paone, e quello di Cortale, Francesco Scalfaro, il vice sindaco di San Mango d’Aquino, Francesco Trunzo, il consigliere comunale di San Mango d’Aquino, Serafino Gallo, e Sergio Ibisco, consigliere comunale di Falerna.

Più informazioni su