Quantcast

Per il commissariato e le altre postazioni di polizia del lametino in arrivo 13 nuove unità

L'annuncio del parlamentare Giuseppe D'Ippolito con la risposta arrivata ieri tramite il capo di gabinetto del Ministero dell'Interno

Quattro ispettori presso il commissariato, un ispettore presso l’ufficio di frontiera, 8 nei vari ruoli di sovraintendenti, assistenti ed agenti di cui 5 al commissariato, 1 alla stradale, 1 all’aeroporto e 1 alla polizia ferroviaria, con altri 3 unità di personale in arrivo sempre per il commissariato.

Questo l’annuncio del parlamentare Giuseppe D’Ippolito che dopo le sollecitazioni di dicembre da parte dei sindacati di polizia, a gennaio aveva scritto al capo della polizia e presentato un’interrogazione al Ministro dell’Interno, la cui risposta è arrivata ieri tramite il capo di gabinetto.

«I sindacati della Polizia mi avevano riferito le gravi carenze di personale e avevo quindi interessato la ministra Lamorgese, che ha accolto le mie richieste» dichiara il pentastellato, reputando soddisfacente la risposta con poche unità di personale annunciate in arrivo per la città della piana.