Quantcast

Riferimenti a Santa Severina e l’Alpha e Omega, con il motto “per caritatem servite invicem” per lo stemma di Serafino Parisi

Svelato lo stemma del nuovo vescovo eletto di Lamezia Terme che prenderà servizio in diocesi tra circa un mese

Più informazioni su

Svelato lo stemma di Serafino Parisi, vescovo eletto di Lamezia Terme che prenderà servizio in diocesi tra circa un mese.

La descrizione è di “partito, d’oro e d’azzurro alle lettere Alpha e Omega, maiuscole, dell’uno nell’altro; al capo attraversante appuntato di rosso, caricato da una croce greca biforcata d’argento, circondata da un’armilla dello stesso. Lo scudo accollato alla croce astile trifogliata gemmata di 5 pezzi di rosso, e timbrato da un cappello prelatizio di verde con 6 fiocchi per lato dello stesso” con il motto “per caritatem servite invicem”.

stemma parisi

Nella spiegazione offerta da Don Antonio Pompili, Vicepresidente dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano nonché Membro associato dell’Accademia Internazionale di Genealogia e dell’Accademia Internazionale di Araldica, richiami quindi alla città di origine del nuovo vescovo, Santa Severina, ed alle sacre scritture, mentre le parole del motto episcopale sono desunte dalla lettera di San Paolo Apostolo ai Galati: «per mezzo dell’amore siate gli uni schiavi degli altri».

Più informazioni su