Quantcast

Consegnati al reparto di pediatria i doni acquistati con una raccolta fondi a dicembre

Consegnati televisori, una bilancia, un piano di misurazione, sfigmomanometri, aste portaflebo, aerosol.

Più informazioni su

“Caro Babbo Natale vorrei”. Questo il nome della raccolta fondi che, avviata nel dicembre scorso, ieri ha avuto la sua conclusione con la consegna di alcuni “doni” al reparto di Pediatria dell’ospedale di Lamezia Terme.

L’iniziativa, ideata da Pasqualino Rumoro, ha permesso di poter consegnare al reparto 2 televisori insieme a strumentazione varia come una bilancia meccanica a colonna, un piano di misurazione altezza pieghevole, sfigmomanometri, aste portaflebo, 3 macchine aerosol.

«Si e’ trattato di un gesto lodevole – ha commentato il consigliere comunale Danilo Gatto, presente alla consegna insieme al sindaco Paolo Mascaro – pensare ai più’ deboli, ed in questo caso ai bambini ammalati, e’ fondamentale se si vuole creare una società’ migliore. Piccoli gesti come quello di oggi sono importanti per far capire che non si e’ soli anche nella sofferenza. Anche per questo voglio ringraziare la dottoressa Mimma Caloiero, non solo per la calorosa accoglienza ricevuta, ma anche e soprattutto per le attenzione che lei e tutto il reparto riservano ai bambini ricoverati».

All’iniziativa, tra gli altri, hanno dato il loro contributo l’azienda John Paul Mitchell system, Francesco Stranges, Salvatore Macri’, Il Cigno, Paola Scaramuzzino, Luca Gallo, Cannabis Every Drink, Maria Serratore.

Più informazioni su