Quantcast

Rischio Covid-19, attivati dei presidi telefonici aggiuntivi per ogni sede territoriale Inps

Per gli utenti che dovranno essere sottoposti a visita medica di accertamento per l’invalidità civile potranno esserci spostamenti di date

Più informazioni su

La Direzione regionale della Calabria dell’Inps, considerati i potenziali rischi connessi alla diffusione del Covid-19 (Coronavirus), e al fine di limitare fenomeni di affollamento nelle aree riservate al pubblico, comunica che sono stati attivati dei presidi telefonici aggiuntivi per ogni sede territoriale Inps, che consentiranno agli utenti di ricevere le opportune informazioni evitando di recarsi personalmente agli sportelli.

“Le sedi rimarranno aperte – è detto nel comunicato – pur se la modalità di accesso sarà rigorosamente contingentata e gli utenti saranno invitati ad utilizzare preferenzialmente canali alternativi all’accesso fisico in sede. Il servizio di informazioni sarà garantito attraverso l’utilizzo dei seguenti numeri telefonici multioperatore: Catanzaro 0961.749300 (anche per l’agenzia di Lamezia Terme); Reggio 0965.387200; Cosenza 0984.489200 (anche per la filiale di Rossano), Crotone 0962.927300 e Vibo Valentia 0963.598400”.

“Sempre al fine di decongestionare l’afflusso nelle sale di attesa – riporta ancora la nota – si informano inoltre gli utenti che dovranno essere sottoposti a visita medica di accertamento per l’invalidità civile che potranno esserci spostamenti di date che, comunque, l’Istituto provvederà a comunicare tempestivamente agli interessati”.

Più informazioni su