Quantcast

Nelle ultime 24 ore sono stati 2.858 i nuovi tamponi, 2.546 i soggetti testati, 234 i positivi in più

I casi attivi diventano 2.325, con 2.199 isolati a domicilio (+132), 117 ricoverati (+9), 9 terapie intensive.

Più informazioni su

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 260.697 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 262.979 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Nelle ultime 24 ore sono stati 2.858 i nuovi tamponi, 2.546 i soggetti testati.

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 4.204 (+234 rispetto a ieri), quelle negative 256.493.

I casi attivi diventano 2.325, con 2.199 isolati a domicilio (+132), 117 ricoverati (+9), 9 terapie intensive. A fronte di 90 guariti in più (totale 1.768) si registrano però 3 decessi (111 il conto totale).

Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Cosenza: CASI ATTIVI 671 (43 in reparto; 2 in terapia intensiva, 626 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 631 (592 guariti, 39 deceduti).

– Catanzaro: CASI ATTIVI 253 (26 in reparto; 3 in terapia intensiva; 224 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 325 (289 guariti, 36 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 68 (68 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 161 (155 guariti, 6 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 36 (5 ricoverati ,31 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 122 (116 guariti, 6 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1065 (43 in reparto; 4 in terapia intensiva; 1018 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 523 (500 guariti, 23 deceduti).

– Altra Regione o stato Estero: CASI ATTIVI 232 (232 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 117 (116 guariti, 1 deceduto). È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione.

I ricoverati del setting Fuori Regione e dei migranti sono stati inseriti nelle colonne dei rispettivi reparti di degenza; tra i 26 ricoveri presso l’ospedale di Catanzaro, 5 sono riferiti a persone non residenti. Tra i 43 ricoverati presso l’azienda ospedaliera di Cosenza 3 sono non residenti; la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita tra i guariti del setting fuori regione; la paziente deceduta a Cosenza è stata inserita tra i deceduti del setting fuori regione.

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 44, Catanzaro 32, Crotone 10, Vibo Valentia 0, Reggio Calabria 148.

Più informazioni su