Quantcast

Su 2.741 tamponi 506 casi positivi in più rispetto a ieri, 8.978 gli attualmente positivi al Covid-19

In Calabria si registrano 395 ricoverati (+7), 47 terapie intensive (+1), 8.536 isolamento domiciliare (+439)

Più informazioni su

In Calabria si registrano 395 ricoverati (+7), 47 terapie intensive (+1), 8.536 isolamento domiciliare (+439) per un totale di 8.978 attualmente positivi al Covid-19.

I dimessi sono 3.332 (+54), i deceduti 202 (+5), con 12.512 casi totali, 506 in più rispetto a ieri.

I casi identificati dal sospetto diagnostico sono 1.486, quelli da attività di screening 11.026, con 334.533 tamponi effettuati su 327.394 soggetti, con 2.741 tamponi nelle ultime 24 ore.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Cosenza: CASI ATTIVI 2.719 (118 in reparto AO Cosenza; 17 in reparto al presidio di Rossano e 10 al presidio ospedaliero di Cetraro; 18 in terapia intensiva, 2.556 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 796 (714 guariti, 82 deceduti).

– Catanzaro: CASI ATTIVI 1.406 (75 in reparto; 20 in terapia intensiva; 1.311 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 559 (512 guariti, 47 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 745 (43 in reparto; 702 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 256 (250 guariti, 6 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 576 (16 ricoverati, 560 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 158 (147 guariti, 11 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 3.265 (98 in reparto; 18 P.O di Gioia Tauro; 9 in terapia intensiva; 3.140 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 1.635 (1.582 guariti, 55 deceduti).

– Altra Regione o stato Estero: CASI ATTIVI 267 (267 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 128 (127 guariti, 1 deceduto).

È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione.

I ricoverati del setting fuori regione e dei migranti sono stati inseriti nelle colonne dei rispettivi reparti di degenza; tra i 46 ricoveri presso l’ospedale di Catanzaro, 5 sono riferiti a persone non residenti.

Tra i 118 ricoverati presso l’Azienda ospedaliera di Cosenza 3 sono non residenti; la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita tra i guariti del setting fuori regione; la paziente deceduta a Cosenza è stata inserita tra i deceduti del setting fuori regione.

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 68, Catanzaro 77, Crotone 54, Vibo Valentia 47, Reggio Calabria 260.

Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 187.

Più informazioni su