Quantcast

“Quando l’Ema tornerà ad autorizzare il vaccino anti Covid di Astrazeneca si riprenderà regolarmente dall’ultimo effettuato”

Il commissario alla sanità in Calabria, Guido Longo annuncia l'estensione dell'accordo con i medici di base

Più informazioni su

Quando l’Ema (prevista per le 16 la conferenza stampa per annunciare i risultati delle verifiche condotte in questi giorni sui possibili effetti collaterali) tornerà ad autorizzare il vaccino anti Covid di Astrazeneca “si riprenderà regolarmente dall’ultimo effettuato”. A dirlo il commissario alla sanità in Calabria, Guido Longo, dopo che la sospensione precauzionale ha provocato anche in Calabria un blocco delle vaccinazioni per alcune delle categorie previste, come le forze dell’ordine, che hanno saltato la prenotazione.

Per quanto riguarda gli over 80, sono circa 6.000 gli utenti che sono stati vaccinati nella provincia di Catanzaro nel corso della campagna promossa dalla Regione e dalle Asp in convenzione con i medici di Famiglia. “Un protocollo – ha aggiunto Longo – che estenderemo per i vaccini di tutte le altre categorie e per la vaccinazione di massa, perché i medici di famiglia ci hanno dato una grossa mano”.

In questi giorni, finita quella nelle Uccp, è iniziata la vaccinazione degli over 80 all’interno degli studi dei medici di famiglia che hanno aderito. “Grazie al lavoro portato avanti da tutti noi – ha spiegato Gennaro De Nardo, segretario provinciale Fimmg – nella prossima settimana sarà finita questa campagna di vaccinazione e potremo iniziare, implementato l’accordo, quella dei super fragili e dei fragili”.

Nel frattempo la campagna vaccinale prosegue anche in locali messi a disposizione dalle amministrazioni comunali o altri enti pubblici, dovendo però ancora arrivare all’organizzazione ottimale per l’inoculazione di massa.

Più informazioni su