Quantcast

Campagna vaccinale: 851 somministrazioni da parte dell’Asp di Catanzaro, 2.465 in Calabria

Il 79,6% delle dosi a disposizione iniettate vede la regione ultima a livello nazionale con 9 punti percentuali in meno sulla media nazionale.

Più informazioni su

    Raggiungono quota 35.079 le somministrazioni totali di vaccino da parte dell’Asp di Catanzaro, 851 quelle effettuate oggi, con aumentato di 428 unità il numero delle persone a cui sono state somministrate la prima dose e la seconda dose di richiamo, che si attesta ora a 11.055 cittadini.

    Le distinzioni tra i 3 diversi tipi di vaccini in dotazione vedono: oggi somministrate 288 prime dosi e 0 richiami di Astrazeneca, nessuna prima di Moderna ed 1 seconda, 170 di Pfizer come prime e 392 come seconde; in totale le prime dosi sono 4.298 di Astrazeneca (6 richiami), 2.343 Moderna (626 richiami), 17.383 di Pfizer (10.423 i richiami).

    Fino a ieri erano 7.498 le scorte di vaccini esistenti: 7.260 di Astrazeneca, 40 Moderna, 198 Pfizer. La scorta, al netto delle dosi da riservare ai richiami obbligatori di vaccinazione previsti, è però in negativo di 5.471 unità in totale, con 2.968 di Astrazeneca esistenti, mentre si dovranno rifornire 1.677 Moderna, 6.762 Pfizer.

    IL DATO REGIONALE

    In Calabria le somministrazioni sono invece 257.977 (+2.465) su 323.990 a disposizione, il 79,6% che vede la regione ultima a livello nazionale con 9 punti percentuali in meno sulla media nazionale.

    La divisione delle somministrazioni nei 91 punti in regione vede:

    • operatori sanitari e sociosanitari 76.437 (+59)
    • personale non sanitario 2.385 (+1)
    • ospiti strutture residenziali 17.628 (+110)
    • over 80 68.950 (+797)
    • forze armate 10.761 (+19)
    • personale scolastico 15.428 (+401)
    • altro 66.388 (+1.078)

    Più informazioni su