Quantcast

Somministrate oggi 1.351 dosi dall’Asp di Catanzaro, 7.626 in Calabria

Sono 19.075 i cittadini che hanno ricevuto anche il richiamo dall'azienda sanitaria provinciale

Più informazioni su

    Allargate le prenotazioni online per il vaccino anticovid anche per la categoria 60-69 anni, con vaccino AstraZeneca presso gli hub e i principali centri vaccinali, raggiungono quota 60.301 le somministrazioni totali di vaccino da parte dell’Asp di Catanzaro, 1.351 quelle effettuate oggi, con aumentato di 185 unità il numero delle persone a cui sono state somministrate la prima dose e la seconda dose di richiamo, che si attesta ora a 19.075 cittadini.

    Le distinzioni tra i 3 diversi tipi di vaccini in dotazione vedono:

    • oggi somministrate 489 prime dosi e 1 richiamo di Astrazeneca, 36 prime e 33 richiami di Moderna, 641 di Pfizer come prime e 151 come seconde;
    • in totale le prime dosi sono 8.818 di Astrazeneca (15 richiami), 4.023 Moderna (2.136 richiami), 28.385 di Pfizer (16.924 i richiami).

    Fino a oggi erano 15.210 le dosi di vaccini rimaste in giacenza: 10.540 di Astrazeneca, 2.870 Moderna, 1.800 Pfizer.

    La scorta, al netto delle dosi da riservare ai richiami obbligatori di vaccinazione previsti, è negativa di 6.941 unità in totale, con 1.737 di Astrazeneca e 983 Moderna esistenti, mentre si dovranno rifornire 9.661 Pfizer.

    IL DATO REGIONALE

    In Calabria le somministrazioni sono invece 408.470 (+7.626) su 528.530 a disposizione, il 77,3% che vede la regione ultima a livello nazionale con 11 punti percentuali in meno sulla media nazionale.

    Anche l’obiettivo giornaliero di 9.644 dosi (67.510 settimanali) richiesto dal generale Figliuolo alla Calabria rimane ancora distante, con però più dettagliato il riepilogo per categorie.

    La divisione delle somministrazioni nei 100 punti in regione vede:

    • over 80 118.336
    • soggetti fragili e caregiver84.387
    • operatori sanitari e sociosanitari 81.967
    • personale non sanitario impiegato in strutture sanitarie e in attività lavorativa a rischio 21.765
    • ospiti strutture residenziali 24.125
    • fascia 70 – 79 21.302
    • fascia 60 – 69 6.616
    • personale scolastico 24.288
    • comparto difesa e sicurezza 13.851
    • altro 11.833

    Tra le categorie prese in considerazione nel monitoraggio nazionale, in Calabria gli utenti previsti sono (tra parentesi la percentuale che ha già ricevuto entrambe le dosi secondo il report settimanale):

    • 46.350 personale scolastico (1,10%)
    • 46.862 personale sanitario ( 82,76%)
    • 11.333 ospiti rsa ( 78,94%)
    • 185.708 popolazione tra i 70 e 79 anni (4,97%)
    • 153.062 popolazione over 80 anni (37,05%)

    Più informazioni su